Fortnite epic games cubo gigante

C’è una nuova novità in gioco che sta facendo impazzire milioni di giocatori in tutto il mondo. Si tratta della comparsa di enorme cubo viola in un punto preciso della mappa, in mezzo al deserto dell’isola. L’idea che hanno voluto dare gli sviluppatori di Epic Games è quella che sia caduto dal cielo, come dimostrano i segni di bruciatura presenti intorno al misterioso oggetto.

Com’è giusto che sia, non è stata data nessuna notizia in merito da parte di chi di dovere. Di fronte all’ignoto, i giocatori hanno provato diverse cose, come avvicinarsi o sparare. Nel primo caso si viene semplicemente spinti indietro nel secondo, beh, si viene colpiti da un fulmine viola; com’è giusto che sia, no? Se si riesce a colpire a colpire il cubo col piccone, o qualunque arma melee abbiate esteticamente, preparatevi a fare un bel salto all’indietro e a subire danno.

 

Che sarà mai?

Non vi preoccupate però, non è cattivo, anzi, sta solo sulla difensiva. Quando i giocatori gli stanno vicini senza fare niente, un impulso di energia comparirà a schermo e curerà lentamente la salute e pure lo scudo; in poco tempo vi ritroverete pieni di vita e con lo scudo al massimo, l’importante è non avvicinarsi troppo.

Leggi anche:  Fortnite: il grande cubo viola ha inciso una nuova runa nel terreno

Di rimando, colpirlo, come ho detto sopra, vi punirà, ma pesantemente. Sparargli addosso più di tre proiettili vuol dire venire fulminati a morte all’istante. Ad ogni azione che si compie, comunque, il cubo inizierà a mostrare sulla sua superficie dei glifi, o simboli, alieni. Nel momento della morte, appare in mappa il nome della vittima mentre il cubo sarà identificato con una freccia che punta in alto accompagnato da altri simboli.

Ovviamente il tutto è collegato alla fenditura, ma c’è da dire una cosa. Epic Games sa come creare Hype dietro a Fortnite, e questo è il successo dietro il gioco.

L’avete già presa la danza gratuita?