Huawei ha recentemente annunciato la distribuzione della funzione GPU Turbo sui suoi principali smartphone; l’aggiornamento porta un boost delle prestazioni in gaming. Precedentemente annunciato per i telefoni Honor, l’update verrà distribuito anche sui device Huawei da agosto.

Ciò detto, la situazione è totalmente diversa per gli utenti degli Stati Uniti. In una dichiarazione rilasciata ad Android Authority, un rappresentante di Huawei ha confermato che l’aggiornamento della GPU Turbo non arriverà su alcun smartphone Huawei negli Stati Uniti.

 

Huawei: GPU Turbo non arriverà negli USA

In un comunicato stampa inviato tramite e-mail, Huawei ha anche fornito un programma dei device che riceveranno l’aggiornamento, indicandone anche tempistica e mercati.

Huawei ha testato GPU Turbo sul suo sub-brand Honor all’inizio del mese di giugno. Si dice che la tecnologia migliori le prestazioni della GPU quando si utilizzano giochi e app piuttosto pesanti e, a tal fine, Huawei ha promesso ottimizzazioni ad hoc per giochi come PUBG Mobile e MOBA Mobile Legends: Bang Bang.

Leggi anche:  Huawei Mate 20, addio al sensore monocromatico in favore di un sensore grandangolare

GPU Turbo, a detta di Huawei, dovrebbe aumentare la potenza dell’elaborazione grafica del 60% e ridurre i consumi grafici del del 30%. Altresì, l’azienda cinese ha promesso di lavorare anche sulla AR e la VR. I primi che riceveranno l’aggiornamento saranno Huawei P20, P20 Pro, Mate 10, Mate 10 Pro e Mate RS ad agosto. Subito dopo, nel mese di settembre, partirà il rilascio per Huawei P20 Lite, P Smart, Mate 10 Lite, Nova 2i e Y9 2018.

Lo stesso mese toccherà ad Honor 9 Lite, Honor V10 e Honor 7X. Il rilascio dell’aggiornamento che porterà la GPU Turbo si completerà a novembre, quando partiranno le notifiche per Huawei Mate 9, Mate 9 Pro, P10, P10 Plus, Honor 8 Pro e Honor 9.