Samsung Galaxy Note 9
Un continuo botta e risposta di indiscrezioni su Twitter ha rivelato due caratteristiche importanti di Samsung Galaxy Note 9, almeno nella versione destinata in patria e al mercato cinese. Secondo i più informati, lo smartphone è atteso con ben 8 GB di RAM e 512 GB di memoria interna.

LEGGI ANCHE: Trapela l’immagine del prototipo dello smartphone Samsung pieghevole poi cancellato

Quantitativi impressionanti che renderebbero Galaxy Note 9 decisamente potente oltre che versatile grazie alla memoria interna quasi infinita, per uno smartphone. In Europa e quindi anche in Italia lo smartphone non arriverà con 512 GB mentre è incerta la presenza degli 8 GB di memoria RAM.

Il motivo di questa differenza tra i due continenti, quello europeo e asiatico, non è la prima volta che si presenta ed il perché è presto detto. In Cina Samsung deve competere con i produttori locali che da tempo offrono 8 GB di RAM e in generale maggiori quantitativi di memoria. Il tutto a prezzi decisamente minori rispetto a quelli del produttore coreano.

 

Galaxy Note 9, le caratteristiche e la data di presentazione

Samsung dovrebbe presentare Galaxy Note 9 il 9 agosto, così da battere sul tempo Apple ed i suoi iPhone. Una data riproposta più volta dalle indiscrezioni ma non ancora confermata da Samsung che a questo punto dovrebbe farlo da un momento all’altro. A livello tecnico, invece, il phablet avrà una nuova S Pen.

Leggi anche:  Samsung rende disponibile il primo schermo super tecnologico da assemblare a piacere

Questa potrà essere utilizzata per interagire in modo evoluto con lo schermo Super AMOLED Infinity Display da 6.4 pollici di diagonale. Il display dovrebbe avere una risoluzione di 2960 x 1440 pixel, l’ideale per ammirare le immagini che potranno essere acquisite con la doppia fotocamera posteriore da 12 + 12 MegaPixel.

Anteriormente, invece, dovrebbe esserci una fotocamera da 8 MegaPixel. Entrambi i sensori  saranno gestiti, in Europa, dall’Exynos 9810 con processore Octa Core. Il resto della scheda tecnica comprenderebbe l’Iris Scanner, il supporto a Samsung DeX, Bixby 2.0, lettore di impronte digitali posteriore ed una batteria da 3850 mAh con ricarica rapida.