Facebook ha introdotto una funzionalità chiamata Trend nel 2014. Trattasi della sezione che mostra notizie di tendenza. La società ha dichiarato che sta iniziando ad eliminare la funzione Trending. La prossima settimana sarà l’ultima, dopodiché il noto social si concentrerà su altre funzionalità per le notizie.

Facebook ha avuto anche problemi a volte, a causa delle notizie di tendenza, che potrebbero confondersi e presentare dei contenuti ritenuti discutibili o cosiddette Fake News, cioè notizie false. Stando alle dichiarazione di Facebook, l’azienda ha pubblicato Trends in cinque paesi e ha rappresentato solo l’1,5% dei clic per i siti di notizie. Dunque le statistiche mostrano risultati pressoché irrilevanti. In realtà, però, nonostante i pessimi risultati, la sezione trending in un certo senso non sparirà del tutto. Infatti, sarà visibile come una sorta di blocco espandibile accanto al feed principale, per chi ce l’ha.

La sezione trends non ci sarà più su Facebook, probabilmente visibile come un blocco posto lateralmente

Inoltre, stando alle dichiarazioni dell’azienda e le notizie trapelate online, l’API Trends e tutte le app di terze parti che la utilizzano cesseranno di funzionare. Su questo non ci sono dubbi. Quindi, anche se è una funzione poco accreditata dagli utenti poiché quasi del tutto ignorata, inciderà sotto questi punti di vista. Al suo posto, Facebook prevede di concentrarsi su una serie di iniziative giornalistiche già annunciate negli ultimi tempi. Ad esempio, sta collaborando con gli editori per implementare etichette, di cui non si sa ancora molto. Infine, ci saranno le novità in arrivo per la sezione Watch. Staremo a vedere se Facebook apporterà reali cambiamenti o deluderà le nostre aspettative.