Windows 10 update

Windows 10 Creators Update ottiene un nuovo importante aggiornamento che introduce le build release in versione 16.299.251. La nuova distribuzione risolve in via definitiva alcuni problemi di compatibilità con le periferiche USB integrate ed i driver, ma restano ancora da risolvere alcuni problemi noti. Ecco il changelog.

Windows 10 Creators Update build 16.299.251: le novità dell’ultima versione

Il team di sviluppo Microsoft ha disposto un nuovo aggiornamento di piattaforma per Windows 10 Creators Update, il cui changelog completo e la guida all’installazione è disponibile a questo indirizzo.

Con il nuovo update si risolvono alcune problematiche tipiche e specifiche del sistema. In particolare si parla della patch release identificata con il part number KB4090913 il cui scopo è quello di risolvere il problema creatosi nel contesto della gestione dei driver e delle periferiche USB.

Problemi risolti Windows 10 Fall Creators Update

  • In alcuni dispositivi le periferiche USB integrate, come tastiera, mouse o le fotocamere dei portatili, smettono di funzionare. Può succedere quando Windows Update non installa le nuove versioni di alcuni driver fondamentali durante un aggiornamento cumulativo, procedendo al tempo stesso a disinstallare le versioni correnti.

Si devono comunque risolvere alcuni problemi Windows 10 che sono stati riscontrati nell’ultima analisi del sistema.

Problemi Noti Windows 10 Fall Creators Update

  • La cronologia aggiornamenti riporta che la patch KB4054517 (build 16299.125) non è stata installata correttamente. È solo un difetto di forma che si trascina da diversi aggiornamenti e verrà corretto più avanti.
  • Essendo una patch che può interessare alcune versioni di antivirus, la patch si applica solo a computer in cui lo sviluppatore di antivirus ha aggiornato una particolare chiave di registro. Microsoft suggerisce di contattare il produttore di antivirus e verificare che sia compatibile e che abbiano impostato la seguente chiave sul computer:
    • Chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE
    • Percorso: SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\QualityCompat
    • Valore: cadca5fe-87d3-4b96-b7fb-a231484277cc
    • Tipo: REG_DWORD
    • Dati: 0x00000000
  • Dopo l’installazione di questa patch alcuni sistemi potrebbero non avviare correttamente restituendo l’errore INACCESSIBLE_BOOT_DEVICE. Ironicamente, il meccanismo che causa l’errore è lo stesso che la patch corregge: la patch disinstalla le versioni correnti di alcuni driver chiave e si “dimentica” di installare quelle nuove in sostituzione. Microsoft dice che sta lavorando a una soluzione e che arriverà in seguito; chi è stato colpito dal problema ed è esperto abbastanza può usare QUESTA guida (in inglese) per risolvere temporaneamente.
  • Il database di ActiveDirectory Federation Services si corrompe al riavvio e potrebbe causare il mancato avvio del relativo servizio. Non c’è una soluzione per questo problema: bisogna ripristinare un backup del database.