Durante il MWC di quest’anno il nostro staff presente a Barcellona ha potuto vedere da vicino le novità di LG V30S ThinQ, versione rivisitata di LG V30S. Tra le varie funzioni è stata introdotta AI CAM (Artificial Intelligence Camera).

Per chi non lo sapesse, LG V30S ThinQ non sarà disponibile negli store in Italia e in Europa in generale, per il momento. Nonostante ciò, l’AI CAM è ugualmente usufruibile per tutti i possessori della versione basica del dispositivo. Tutto ciò che dovrete fare è aggiornare il software del vostro device LG V30S e potrete avere anche voi tutte le nuove funzioni.

AI CAM è molto simile a un’altra nuova funzionalità targata LG, ossia la modalità Q Lens. La camera dotata di A.I. dispone di un algoritmo che riconosce il soggetto della foto e fornisce il filtro migliore da adottare. L’obiettivo è una qualità ottimale dello scatto immortalato.

Scatti migliori con l’Intelligenza Artificiale sfruttata dall’AI CAM.

Nello specifico, basterà aprire la fotocamera e cliccare su AI CAM (accanto alla modalità standard). In meno di un secondo inizieranno a comparire delle “etichette” sullo schermo. Esse indicheranno dettagliatamente cosa è presente nella foto, successivamente verrà suggerita la miglior modalità per salvare lo scatto. Per semplificare, essendo più difficile a dirsi che a farsi, nel video anteprima in fondo all’articolo potrete notare in che modo agisce l’AI CAM.

Come è possibile notare nel video, scattando ad esempio una foto ai donuts, l’Intelligenza Artificiale della camera inizia a rilevare caratteristiche del soggetto ritratto e le indicherà sul display (zucchero, cioccolato, ecc). Successivamente, tra tutti gli elementi rilevati viene considerato quello principale e sulla base di esso compariranno dei filtri per migliorare la risoluzione dello scatto.

Questa funzione quindi rileva il soggetto della foto che si sta scattando attingendo da otto categorie di riferimento: ritratto, animali, cibo, paesaggio, fiore, città, alba e infine tramonto. E in base a tali informazioni sarà possibile impostare la migliore modalità di scatto. Verranno considerati vari fattori tra cui la saturazione, l’illuminazione, i riflessi, il colore.