Un nuovo smartphone Samsung identificato dal numero di modello SM-G965 è stato inserito all’interno del database dedicato dispositivi smartphone smarriti; il prodotto dovrebbe essere una variante di Galaxy S9 Plus caratterizzato memoria da ben 256 GB di storage interno.

Samsung potrebbe quindi offrire più versioni della sua prossima ammiraglia Android; il modello base dovrebbe debuttare con 64 GB di memoria flash, e si prevede anche una versione da 128GB. Tra l’altro, il gigante di Seoul ha recentemente iniziato a produrre in serie i suoi primi chip da 512 GB, promettendo di commercializzarli già quest’anno.

Per quanto riguarda il design, esso dovrebbe essere sostanzialmente il medesimo di Galaxy S8, con la sola differenza relativa all’aspetto della fotocamera posteriore e posizione del lettore per il riconoscimento delle impronte digitali.

Galaxy S9: ecco le sue specifiche tecniche

La versione Plus avrà un display da 6,2 pollici, doppia fotocamera e 6 GB di RAM. La controparte più piccola avrà un pannello da 5,8 pollici, una fotocamera posteriore singola e 4 GB di RAM. Il processore sarà un Exynos 9810, ma solo nelle versioni internazionali; in America e China Samsung opterà per uno Snapdragon 845 di Qualcomm.

Samsung dovrebbe aver migliorato notevolmente il comparto fotografico, poichè si vocifera dell’implementazione di un sensore posteriore da 12 MP con apertura variabile. La prossima offerta mobile di fascia alta dell’azienda verrà annunciata ufficialmente domenica, in occasione del MWC 2018 di Barcellona e andrà in vendita nei primi mesi di marzo.