Apple iPhone X e il BSOD
Apple iPhone X

Il gioiellino di Apple, l’iPhone X, è il più potente smartphone che l’azienda abbia mai creato finora, ma questo non vuol dire che sia perfetto. Tralasciando il prezzo, il più alto di sempre, è anche il primo iPhone dai tempi del 5s a non avere il Touch ID. Uno degli aspetti su cui si è più spinto però rimane il Face ID, che comunque non si salva da errori e problematiche.

Apple e il ritorno del Black Screen of Death

Si tratta di un problema sempre esistito sugli iPhone di Apple, ma si sperava che a questo giro gli acquirenti si sarebbero salvati da tale fastidio. Il display tende a spegnersi improvvisamente senza motivo. Risulta interessante notare che nonostante questo, lo smartphone continuerà a ricevere chiamate e notifiche mentre lo schermo è spento. Tuttavia, essendo lo schermo “morto” non si può rispondere ne ai messaggi o rispondere alle chiamate in entrata.

Giusto per sottolineare che non si tratta di un evento così sporadico, anche se non è un problema fisso su un determinato iPhone e si presenta totalmente a caso, la società dovrebbe risolvere il tutto con un prossimo aggiornamento del software. Nel frattempo, se vi capitasse il BSOD vi basta eseguire questi passaggi:

  • Spegnere completamente il dispositivo
  • Collegare l’iPhone ad una presa di corrente tramite cavo Lightning
  • Premere i pulsati Volume su e giù insieme al tasto multifunzione per un breve secondo (il telefono entrerà così in modalità di aggiornamento del firmware del dispositivo)
  • Disconnettere l’iPhone dalla presa di corrente e premere il tasto multifunzione

Teoricamente dovrebbe riavviarsi senza problemi, ma se ciò non succedesse sarebbe meglio portare l’iPhone in un centro d’assistenza.

Fosse solo questo il tallone d’Achille dell’iPhone X, ma la realtà è che anche il Face ID fa acqua, non da tutte le parti, ma da molte parti. Per essere un sistema votato anche alla sicurezza del dispositivo si è rivelato troppo facile da prendere in giro. Tra gemelli, parenti e maschere 3D, di modi per aggirare il sistemi ne sono stati trovati un po’. In ogni caso anche queste problematiche dovrebbero essere sistema tramite aggiornamento.