galaxy s9Gli inviti alla partecipazione al Samsung Galaxy Unpacked 2018 sono già arrivati, ed è quasi sicuro che il futuro gioiello di Samsung venga rivelato durante questo evento, esattamente il giorno prima del famosissimo MWC, Mobile World Congress, che si terrà quest’anno a Barcellona. La domanda che tutti si stanno ponendo è: “Con cosa ci stupirà questa volta Samsung?”.

Fortunatamente, chi non avrà la possibilità di parteciparvi, potrà seguire in diretta streaming l’evento, che ricordiamo si terrà il 25 febbraio dalle 18:00!

Ma passiamo ora a mettere insieme ed analizzare tutte le informazioni che siamo a riusciti a trovare:

Entrambe le varianti disponibili, S9 ed S9+, sembrano essere disponibili poco dopo la presentazione, in particolare il potranno essere pre-ordinati dal 1 marzo, mentre le spedizioni inizieranno non prima del 16 marzo. Secondo indiscrezioni, questa potrebbe essere la generazione di Galaxy più costosa mai vista finora. Visti i prezzi d’uscita in Italia di 829€ e 929€ per le precedenti versioni S8 e S8+, si può pensare ad un prezzo base di 900€ e 1000€ rispettivamente per gli ormai prossimi modelli.

Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus

Riguardo alle specifiche, dobbiamo affidarci alle informazioni reperite da un’immagine leak del retro della possibile confezione del Samsung Galaxy S9:

  • Le dimensioni effettive del modello base sono circa di 7 x 6.8 x 0.8 cm
  • Lo schermo è un 5.8” (S9) / 6.22” (S9+) QHD+ Super Amoled 18,5:9 con risoluzione WQHD+ (2960 x 1440 pixel) e la tecnologia Infinity
  • I modelli americani ospiteranno una CPU di casa Qualcomm, lo Snapdragon 845, mentre quelli nel mercato europeo avranno un Exynos 9810
Leggi anche:  Attenzione Apple! Samsung sta quasi eguagliando le sue prestazioni

Entrambi i processori garantiscono una maggiore efficienza ad un consumo ridotto, lasciando spazio allo sviluppo del machine learning, da cui ci si può aspettare una tecnica di riconoscimento facciale simile a quella presente su iPhone X, probabilmente affiancata ad un sensore fingerprint presente sotto la parte inferiore dello schermo

  • La memoria RAM sarà di 4GB (S9) o 6GB (S9+)
  • La memoria di archiviazione di base sarà pari a 64GB in entrambi i modelli
  • L’S9 avrà una batteria da 3200mAh, mentre quella di S9+ avrà una capacità leggermente superiore, di 3700mAh, ed è prevista su entrambi la presa USB Type-C 2.0
  • Per quanto riguarda l’impermeabilità dei dispositivi, entrambi posseggono una certificazione IP68, rendendoli quindi resistenti ad immersioni fino a 3 metri di profondità per un massimo di un’ora
  • Il nuovo Android 8.0 Oreo sarà presente come OS sui dispositivi
  • Rimangono invece, altre caratteristiche fondamentali, come il jack audio5mm, Bluetooth 5.0, NFC

Samsung ha dato molta importanza all’advertisement della fotocamera presente nei nuovi modelli, diffondendo teaser e slogan incentrati sulla frase “The Camera. Reimagined”, facendo presupporre che ne vedremo delle belle.

In particolare, sappiamo che la fotocamera frontale avrà un sensore da 8MP, mentre secondo alcuni rumors, sarà presente un diaframma regolabile. L’apertura della camera varierà da un minimo di f/2.4 fino ad un massimo di f/1.5. Sembra inoltre, che l’unico modello a montare una doppia fotocamera sarà l’S9+, lasciando l’S9 con un solo sensore.