WhatsApp
WhatsApp

Facebook, che ha acquistato WhatsApp, oltre a cercare di creare un sistema a prova di spam e anti Fake News sul social network, sta anche testando una nuova funzione per la famosa app di messaggistica. Questa novità consiste nell’invio di messaggi agli utenti di avvertimento qualora stessero per ricevere un messaggio che è stato inoltrato più volte. Questo avviene anche nel momento fossero noi ad inviare uno stesso messaggio troppe volte.

WhatsApp contro le Fake News

C’erano diversi altri sistemi che forniscono questo sistema, ma che non dicono direttamente che il messaggio fornito sia spam o una falsa notiziea. Informano solo che il contenuto è stato spesso, troppo, condiviso. Nel momento che si ricevono uno di questi messaggi vedremo anche la dicitura “Inoltrato più volte” sotto il nome del mittente. Al contrario se fossimo noi a farlo vedremmo nella schermata superiore “Il messaggio che si sta per mandare è stato inoltrato molte volte”. Per ora non è chiaro dove la società stia testando questo nuovo sistema e non hanno voluto riferirlo.

Leggi anche:  Facebook down proprio di venerdì 17, scopriamo per quale motivo

I messaggi a catena di WhatsApp spesso risultato innocenti, fastidiosi, ma innocenti. A volte però può succedere che nascondino un qualsiasi tipo di raggiro. Uno dei più popolari al momento è quello truffaldino che invitano a pagare per utilizzare il servizio. Un altro è quello che offre la possibilità di iscriversi ad un’inesistente servizio chiamato WhatsApp Gold. Poi ci sono i sempre esistiti messaggi che spingono ad aprire documenti con malware o link con virus.

Come con Facebook esiste anche il problema delle Fake News. Messaggi troppo virali che hanno poi conseguenza nel mondo reale più di quanto si pensi. Molte piattaforme hanno come obiettivo la riduzione di questo tipo di problema. Una lotta iniziata prevalentemente nel 2017 e che sta continuando nel 2018. La cosa non ha avuto molto successo come sta succedendo in questi giorni con il nuovo sistema di news feed di Facebook, che al posto di mitigare il problema lo sta peggiorato.