Ricordate tutte quelle voci che affermavano che Qualcomm avrebbe lanciato una versione leggermente migliorata di Snapdragon 835 SoC entro la fine 2017? Ebbene, secondo una nuova rivelazione, erano del tutto inesatte: il fornitore del chipset non ha intenzione di rilasciare un altro processore di fascia alta quest’anno.

Inoltre il famoso Snapdragon 836 avrebbe dovuto alimentare i prossimi Pixel 2 e Pixel 2 XL, ma probabilmente saranno dotati del chipset Qualcomm Snapdragon 835 attualmente disponibile. Come ricorderete, Snapdragon 836 avrebbe dovuto supportare anche il prossimo Xiaomi Mi Mix 2, ma Qualcomm China ha annunciato a Weibo che anche questo dispositivo verrà supportato da Snapdragon 835.

Cosa succede adesso a Pixel 2 e Pixel 2 XL?

Una fonte sicura sembrerebbe aver rivelato i piani di Qualcomm, e ha confermato che non ci sono, né sono stati mai previsti, piani per uno Snapdragon 836, come è stato segnalato anche da XDA Developers. Dopotutto, lo Snapdragon 835 è un processore molto solido, senza problemi.

Allora, cosa significa questo per il Pixel 2? Beh, sappiamo che il modello più piccolo avrà almeno la MSM8998 (ossia Snapdragon 835), grazie ad un documento FCC di poche settimane fa. Dato che lo scorso anno Pixel e Pixel XL furono lanciati con gli stessi processori, sembra probabile che anche quest’anno i dispositivi verranno lanciati con processori identici. L’835 sarà comunque un aggiornamento per la linea Pixel, in quanto i modelli attuali utilizzano Snapdragon 821s. Va tenuto presente che l’inesistenza dell’836 non significa che nel prossimo futuro non ci sarà un nuovo chipset Snapdragon.

L’unica certezza della linea Pixel 2 è il sistema operativo, ovvero Android 8.0 Oreo. L’annuncio ufficiale è previsto per il 5 ottobre. Continuate a seguirci per aggiornamenti!