Moto G

Il successore dello smartphone di successo di Motorola, ossia il Moto G, potrebbe chiamarsi Moto G+1 o Moto G2. Le probabili caratteristiche? Vediamole insieme nell’articolo.

Motorola Moto G avrà sicuramente un successore. Riguardo al nome sono presenti in rete numerosi rumors, i quali affermano che il nome di tale dispositivo potrebbe essere Moto G+1 o Moto G2.

Qualunque sia il nome ufficiale, il modello del dispositivo in questione dovrebbe essere “XT1063″. Il presunto successore del Moto G è apparso su sito di benchmarking GFX, il quale ci svela delle informazioni sulle caratteristiche e sulla fisionomia dello smartphone.

Questo dispositivo dovrebbe avere lo schermo più grande del suo predecessore. Secondo il sito GFX infatti il XT1063 dovrebbe avere un display da ben 5″ con risoluzione 720*1280 pixel. Ovviamente è più grande dello schermo del Moto G, la quale diagonale del display è di  4.5″.

Le caratteristiche tecniche non dovrebbero discostarsi dal Moto G. Con molta probabilità lo smartphone avrà a bordo un processore Qualcomm Snapdragon 400 ossia una CPU quad-core con frequenza di clock da 1.2 GHz accompagnata da una GPU Adreno 305. La memoria RAM dovrebbe essere da 1 GB e la memoria interna dovrebbe essere da 8 GB secondo le informazioni rivelate dal sito.

Leggi anche:  Nokia e HMD Global pronte a riesumare il marchio PureView: in arrivo super cameraphone

La fotocamera posteriore dovrebbe avere un sensore da 8 MP, a differenza del sensore del Moto G che ha solamente 5 MP. La fotocamera anteriore sarà da 2 MP e la versione software sarà quella di Android 4.4 KitKat, già preinstallata.

Ecco l’immagine che mostra le caratteristiche.

Moto G

Si tratta davvero del successore del Moto G o è solo un remake? Cambiamenti radicali non ce ne sono a parte le dimensioni dello schermo e della fotocamera. Lo schermo dovrebbe avere anche meno ppi dato che è più grande ma ha la stessa risoluzione.

Ovviamente si tratta solo di supposizioni. Tutto sarà chiaro una volta che Motorola avrà svelato le caratteristiche di questo dispositivo misterioso.

E voi siete ansiosi di conoscere il successore del Moto G?

[Via]