nexusae0_androidsilverhero_thumb1

Google, lo sappiamo, è un’azienda di notevole dimensioni che, contemporaneamente, lavora a moltissimi prodotti. Per questo motivo, ciò che andremo ad elencarvi prendetelo con il beneficio del dubbio. Stando a quanto trapelato recentemente in rete, l’azienda di Mountain View starebbe lavorano ad un progetto, chiamato appunto Android Silver, che porterà un’esperienza utente Android di tipo Premium.

Con Android Silver, infatti, Google permetterà di realizzare al massimo cinque dispositivi certificati (per azienda), da vendere direttamente tramite il Play Store, ma principalmente nei negozi fisici appartenenti agli operatori telefonici (molto probabilmente solo negli USA). Gli smartphone in questione, ovviamente, dovranno presentare al proprio interno Android stock, o comunque personalizzazioni veramente esigue, tanto da offrire a Google stessa la possibilità di modificarli a piacimento.

Leggi anche:  Android Pie: la stupefacente lista dei telefoni che si aggiudicheranno l'aggiornamento

L’esperienza Premium risiede proprio nell’addestrare i commessi del negozio a fornire assistenza al prodotto: come configurare lo smartphone, come effettuare acquisti sul Play Store, come trasferire i dati dal vecchio device a quello nuovo e molto altro ancora.

Se tutto questo non vi dovesse bastare, sarebbe prevista anche una funzionalità, con nome “Never Lost“, che permetterebbe di bloccare la SIM ed eseguire il backup da remoto, in caso di smarrimento del device.

Curiosi? a quanti piacerebbe?

via