d0ff8631780afeb187d2_ma_ailun_1

 

E’ una notizia tanto terribile quanto assurda, quella della morte di una giovane hostess 23enne, fulminata dal proprio iPhone 5 sotto carica.

Dopo la tanto chiacchierata vicenda del Samsung Galaxy S3 esploso nella tasca di una ragazza, che le ha provocato lesioni di non poco conto, gli smartphone tornano sulla cronaca per fatti decisamente spiacevoli.

Più che spiacevole, è davvero inconcepibile quello che è successo a Xinjiang, in Cina, dove Ma Ailun, una giovane hostess cinese di soli 23 anni, ha incontrato la morte in un terribile incidente causato dal suo iPhone 5. La ragazza aveva infatti posto l’ iPhone 5 sotto carica quando, per rispondere ad una telefonata, lo avrebbe afferrato senza staccarlo dal caricabatteria, restando così vittima di una tremenda scossa elettrica che le ha provocato la morte.

Leggi anche:  iOS 12 disponibile per iPhone, iPad e iPod da oggi: ecco a che ora si potrà scaricare

A raccontare l’episodio è stata la sorella stessa della presunta vittima, tramite il suo account sul social network cinese Sina Weibo, chiedendo spiegazioni da parte di Apple. Questa, dal canto suo, pare abbia già contattato la famiglia e un portavoce avrebbe riferito:

“Siamo profondamente abbattuti nell’apprendere di questo tragico incidente e offriamo le nostre condoglianze alla famiglia. Investigheremo a fondo sull’accaduto e coopereremo con le autorità riguardo a questa vicenda.”

Speriamo vivamente che le aziende prendano tutti i provvedimenti necessari affinchè questo ed altri episodi simili non si verifichino mai più.

[Via]