Sony Xperia S è uno dei device appena usciti sul mercato, ed offre un comparto di caratteristiche tecniche davvero interessanti. One S invece è uno degli smartphone top gamma di HTC per questo 2012, e a breve sarà disponibile negli store italiani. Quale dei due è migliore e da comprare?

Partiamo dal Display:

Entrambi gli smartphone offrono display con diagonali di 4.3”pollici, ma che si differenziano per risoluzione e tecnologia adottata: troviamo infatti un LCD con risoluzione HD a 1280x720p per Xperia S, mentre un SuperAmoled con risoluzione qHD a 960x540p per l’HTC.

A livello di definizione non c’è sfida, il Sony vince e stravince: esso riesce a regalare una densità di pixel davvero elevatissima, che si aggira attorno ai 342dpi e che risulta la più alta di tutto il mercato (supera pure la “Retina” di iPhone 4/4S!). One S invece offre una densità di pixel di “soli” 256dpi, che comunque è molto alta.

A livello di colori One offre contrasti elevati, colori forti e saturi, neri profondissimi e una grandissima spettacolarità complessiva. Xperia invece si affida al software Bravia Engine, sviluppato appositamente da Sony per migliorare la resa cromatica e renderla molto pulita e la più veritiera possibile. Colori quindi perfettamente bilanciati, meno spettacolari, ma molto più realistici.

Seppur da molti punti di vista i colori falsificati di One S siano “peggiori”, il fatto che le immagini sembrino galleggiare sopra il vetro (e notate bene l’uso del termine “sopra” anziché “sotto”!), ce lo fa nettamente preferire. In line di massima è solo questione di gusti, e l’altissima risoluzione di Xperia può invece far propendere l’ago della bilancia per molti su quel dato device.

Hardware:

Se dal punto di vista del display la sfida era molto a favore del Sony, sul lato Hardware la faccenda è molto diversa. Entrambi i telefoni vantano processori dual core di ultima generazione, entrambi creati da Qualcomm,  che sono rispettivamente lo Snapdragon S3 per l’Xperia S e lo Snapdragon S4 per One. Ovviamente essendo la versione successiva, quello dell’HTC risulta molto più prestante e potente, con il plus che riesce inoltre ad avere consumi nettamente inferiori. A livello di prestazioni non c’è scontro, One S vince a mano bassa, riuscendo addirittura a dar fastidio ai nuovi Quad Core!

Entrambi i telefoni poi hanno 1Gb di memoria RAM, con 16Gb di memoria di massa per One S e ben 32 per lo smartphone Sony. Hanno entrambi una connettività completa, fotocamere frontali, e ottime fotocamere posteriori.

Troviamo infatti una camera da 8Mpx per One S e una da 12Mpx per Xperia S. Non lasciatevi ingannare dal numero, quello di One è veramente ottima, e lo stesso dobbiamo dire di quella di Sony: difficilissimo trovare un vincitore, fanno foto eccellenti entrambi. Interessantissima però la maggior velocità di quella di One, che riesce a compiere inoltre molti scatti in sequenza senza perdita di qualità.

Software:

A livello software troviamo la versione 4.0.3 di Android per One S con interfaccia utente HTC Sense 4.0, mentre abbiamo la versione 2.3.7 di Android sul Sony, personalizzato da un Launcher Proprietario.

A livello di funzioni quello di Xperia è davvero molto completo, ma la Sense è davvero tutta un’altra cosa: più bella, veloce, fluida, completa, e con tantissimi effetti grafici che la rendono molto elegante e bella da utilizzare. Inoltre HTC fornisce molti servizi aggiunti, che vanno da 25Gb di memoria cloud con Dropbox, alla possibilità di trovare il vostro smartphone se stato rubato. A nostro avviso non c’è sfida, seppur Sony abbia sviluppato una bellissima interfaccia che sicuramente è sopra la media per fruibilità e contenuto.

Design e Materiali:

A livello di design i due dispositivi sono completamente agli antipodi: One S è sottile e sinuoso, dalle linee curve e delicate, mentre Xperia S è più duro e spigoloso, con una linea più austera ma allo stesso tempo molto elegante. Davvero bellissimi entrambi, poco da dire.

Per i materiali invece troviamo una scocca leggermente gommata per il Sony (non abbiamo idea di che materiale sia purtroppo), mentre due varianti per One S a seconda del colore: in Bianco sarà di policarbonato, mentre di Nero sarà d’alluminio trattato per regalare l’effetto della ceramica. Anche qua nulla da dire, in mano sono comodissimi entrambi gli smartphone, e tutti e due sono molto solidi e ben costruiti.

Conclusioni Finali:

La scelta è veramente dura tra questi due device: da un lato le prestazioni altissime, la Sense e la spettacolarità del display fanno preferire One S, mentre dall’altro la linea decisa, le ottime performance e il display “ultrarisoluto” spostano l’ago della bilancia su Xperia S.

Tuttavia maggiori pro li troviamo sul device della casa taiwanese, che di conseguenza lo rendono il vincitore di questo confronto! Xperia S resta comunque uno dei device migliori del mercato.

Nota: se volete procedere all’acquisto di One S ricordiamo che su Expansys.it potrete acquistare il device in versione Europa, che costa la bellezza di 100€ in meno rispetto alla versione Italiana. È il telefono che viene venduto anche negli altri Stati europei, e quello che cambia è solo la garanzia: quella italiana dovrebbe assicurare maggior velocità nel caso lo dobbiate mandare in assistenza, ma al lato pratico non cambia nulla rispetto a quella europea. Spendere 499€ invece che 599€ è sicuramente un vantaggio.