HTC
HTC, una delle aziende che in passato ha realizzato i migliori smartphone e che ancora oggi  si differenzia dai competitor per la qualità dei dispositivi, è pronta a rivoluzionare un oggetto di uso quotidiano. Stiamo parlando della lampadina che nella versione pensata da HTC può salvarti la vita.

Un team di ingegneri del produttore asiatico ha pensato di sfruttare la tecnologia utilizzata sul visore per la realtà virtuale HTC Vive per realizzare una lampadina tecnologica. Una lampadina in grado di rilevare quando una persona cade e può essersi fatta male, all’interno della stanza dove quest’ultima è installata. L’ideale ad esempio per le persone più anziane, che spesso cadono e rischiano di rovinare per sempre la loro salute.

La lampadina di HTC, infatti, non solo capisce se qualcuno è caduto ma anche se le sue condizioni sono gravi a tal punto da dover richiedere un intervento di un familiare o di personale qualificato. Anche se questa parte non viene trattata in maniera specifica da HTC, immaginiamo che la lampadina possa collegarsi ad uno o più smartphone d’emergenza.

Leggi anche:  Google Pixel: il design del prossimo smartphone potrebbe essere simile a quello dell'iPhone

La stessa tecnologia può determinare se qualcuno è seduto in un posto troppo a lungo. La funzione di promemoria della sedentarietà avviserà le persone che si trovano all’interno della stanza illuminata dalla lampadina, che stare sempre seduti non è salutare. Non siamo come verrà diffuso questo avviso, se tramite un piccolo altoparlante o attraverso una notifica allo smartphone.

Questo esperimento potrebbe essere l’inizio di una divisione HTC, specializzata nella produzione di dispositivi intelligenti per le case del futuro. Oppure l’azienda di Taiwan potrebbe approfittare dell’amicizia con Google per vendere i suoi prodotti attraverso la linea Nest di Google.

HTC, la lampadina che ti salva la vita