iPhone 8 7s
Uno dei render del prossimo iPhone basato sullo schema ai raggi X delle ultime indiscrezioni

Gli investimenti di Apple in materia di schermi OLED si fanno sempre più consistenti in vista del lancio del nuovo iPhone 8 previsto per settembre e pare che, oltre a Samsung, anche LG sia stata chiamata in causa per fare la sua parte.

Pare infatti che la richiesta di display OLED sia molto alta da parte della casa di Cupertino (anche se si parla di pezzi limitati al lancio dello smartphone, ndr) e Samsung non basterebbe più come unico produttore per questa gamma di componenti. I piani alti starebbero pensando infatti di acquisire un secondo fornitore, in particolare LG che ha già una buona confidenza con questo tipo di tecnologia tra device mobili e TV. Al momento Samsung è il maggior produttore mondiale di schermi OLED e detiene infatti il 95% del mercato: ciò però non ha fermato Apple da aprire le trattative, così pare, con LG con la quale sarebbe pronta ad investire cifre attorno ai 2-3 miliardi di dollari per assicurarsi una produzione esclusiva di questi pannelli. In attesa di una conferma o di una smentita ufficiale, non ci resta che aspettare le mosse di queste grandi aziende che si riveleranno probabilmente nelle settimane appena prima della presentazione del nuovo iPhone 8.

>