Apple

Tutti gli appassionati di tecnologia avevano segnato con cerchioletto rosso sul calendario la data di ieri, lunedì 5 Giugno 2017. In California, infatti, è andato in scena il nuovo keynote di casa Apple, a margine della WWDC, manifestazione creata dall’azienda di Cupertino per tutti gli sviluppatori. La multinazionale di Tim Cook ci ha mostrano nuovi hardware dopo tempo di silenzio. Abbiamo visto il prossimo iPad da 10.5 pollici, aggiornamenti di linea per Macbook e iMac e soprattutto l’ingresso nel pacchetto dell’inedito HomePod, lo speaker con Siri incorporato.

Oltre ai nuovi dispositivi, Apple ha presentato anche il prossimo software iOS 11 e l’aggiornamento dell’App Store. Su questo, gli sviluppatori di Cupertino hanno lavorato molto nelle scorse settimane e negli scorsi mesi. Il prodotto che ne è emerso è una piattaforma rivoluzionata nella grafica, nell’interfaccia e nell’utilizzo.

In perfetto stile Apple, la volontà degli sviluppatori e del team creativo è stata quella di offrire ai clienti uno spazio molto semplice, di prima intuizione ed estremamente essenziale. Due sono le novità maggiori del prossimo App Store. Innanzitutto c’è da segnalare la presenza della sezione Today, dove gli utenti potranno conoscere attraverso contenuti esclusivi (foto, audio, video, interviste e reportage) quelle che sono le applicazioni più in voga e più belle del momento. In seconda analisi c’è da segnalare la divisione tra le semplici app ed i giochi.

Leggi anche:  Apple: delusione totale per i nuovi iPhone, perdite per 47 miliardi in ua settimana

Graficamente il marketplace prende spunto dalla piattaforma Apple Music. Le due novità che abbiamo elencato saranno presenti sulla nuova barra in basso allo schermo dove saranno presenti cinque sezioni: “Today”, “App”, “Giochi”, “Update” e “Cerca”.

Insieme all’App Store, Apple ha snocciolato anche i dati clamorosamente positivi riguardo i download di contenuti dal suo negozio. Dal giorno della sua apertura ad oggi, sono state scaricate sul marketplace oltre 180 miliardi di app.

Il prossimo store sarà disponibile dal prossimo autunno nel pacchetto facente parte di iOS 11.