Android Wear 2.0
Sono tanti gli smartwatch pronti per l’aggiornamento ad Android Wear 2.0, ma molti prodotti del 2014 verranno tagliati fuori

Il settore smartwatch è un settore in crescita. Si devono rassegnare coloro i quali pensano che le nuove soluzioni smart siano inutile o i puristi del movimento meccanico. Secondo i dati raccolti dalla società di ricerca Canalys, ci si aspetta una crescita del 18% nel 2017 per il settore. Ciò si traduce in una stima di 28.5 milioni di unità vendute in grado di generare un profitto complessivo d oltre 10 miliardi.

Questa crescita porterà alla contrazione delle vendite degli orologi tradizionali. Questo trend negativo è iniziato con il lancio del prima Apple Watch e non sembra arrestarsi ora che gli smartwatch stanno diventando via via sempre più funzionali.

Infatti Android Wear 2.0 ha portato una ventata di aria fresca nel settore. La nuova generazione di dispositivi realizzati nel 2017 è sempre più autonoma. Sebbene funzionino perfettamente in accoppiata con uno smartphone, anche come dispositivo stand alone vanno benissimo.

Il sorpasso degli smartwatch agli orologi tradizionali è previsto entro il 2018. Le società che non reagiranno saranno destinate a perdere inesorabilmente quote di mercato. Prima o poi tutti i produttori dovranno adattarsi al cambiamento e iniziare a proporre soluzioni smart oltre ai classici orologi.
Leggi anche:  Nokia Steel Limited Edition in Italia a partire da 129 euro