zte-gigabit
Uno smartphone ZTE al MWC 2017?

Ci sono smartphone in grado di raggiungere velocità di download di un gigabit? Mentre ci avviciniamo alla connettività 5G, la nostra esperienza mobile è in procinto di diventare molto più veloce. E il primo device al mondo a sfondare questo primato sarà ZTE Gigabit.

ZTE possiede un vero e proprio portafoglio di smartphone progettati per il Mobile World Congress che si terrà a breve a Barcellona. Infatti, l’azienda ha pre-annunciato il loro imminente flagship: ZTE Gigabit, appunto.

La società lo descrive come “prospettico”, significato che incorpora quello della tecnologia che l’entourage stesso definisce come la speranza nel futuro. Mentre, quindi, pensiamo a schermi senza cornice e all’intelligenza artificiale, ZTE cerca di andare in un’altra direzione con il suo Gigabit e la strada intrapresa è quella della connettività dati ad alta velocità.

Il terminale è apparentemente in grado di scaricare i dati ad una velocità di 1 Gbps. Secondo ZTE, questa funzione si aprirà alla trasmissione video VR, all’accesso immediato ai file memorizzati nel cloud e una musica alta risoluzione in streaming. Sembra tutto molto eccitante. Dopo tutto, chi non vorrebbe una più velocità associata ad Internet a banda larga sul proprio smartphone?

Tuttavia, ZTE non ha voluto sottolineare come queste “promesse” saranno raggiunte o come sarà acquisita tale velocità. E l’azienda prevede di elaborare questi temi fino a quando non verrà dato l’annuncio ufficiale del device. Ma, fino ad allora, si può solo ipotizzare.

Ad esempio, ZTE Gigabit potrebbe essere il primo smartphone ad utilizzare il modem LTE X16 Qualcomm, che è anche il primo “modem LTE” ad avere una velocità massima di download di 1 Gbps. Il dispositivo, inoltre, è equipaggiato con il nuovo processore Snapdragon 835, che dovrebbe essere una caratteristica principale del (imminente, ma non troppo) Samsung Galaxy S8. La domanda, quindi, è: ZTE può annunciare Snapdragon 835 prima di Samsung? È possibile.

E per quanto riguarda le reti? Diversi operatori di tutto il mondo, hanno testato 1Gbps ed eseguito test reali nel corso dell’ultimo anno. Negli Stati Uniti, T-Mobile aveva pubblicato alla fine del 2016 un video che mostrava questa tecnologia in un prototipo smartphone che avrebbe potuto essere rilasciato a breve. Potrebbe essere il nuovo ZTE Gigabit?