Google
Dopo 5 anni di dominio Apple, Google mette la freccia, è il suo il marchio dal valore assoluto più alto del 2017!

 

Erano ben cinque anni che Google inseguiva vanamente Apple in questa speciale classifica, ma oggi finalmente il sorpasso è riuscito. Google mette la freccia e supera la rivale di sempre per valore del brand, ad annunciarlo è Brand Finance, agenzia che si occupa proprio di questo, stimare il valore dei brand più potenti e ricchi sul globo. Nella ‘Global 500’, la speciale classifica che mette in riga i 500 marchi più ricchi del globo, in vetta dunque avviene un avvicendamento dopo la staticità degli scorsi 5 anni. 

L’azienda di Mountain View diventa dunque il brand dal valore più alto in assoluto grazie ad un aumento del 24% nel corso del 2016 che ha portato il marchio Google al valore stratosferico di 109,4 miliardi di dollari. Apple invece, grazie ad un calo vertiginoso del 27% che l’ha portata ad un valore di ‘soli’ 107,1 miliardi di dollari, ha dovuto cedere il passo, probabilmente secondo gli analisti, a causa di una saturazione del mercato che ha portato dunque a ritoccare sensibilmente verso il basso i ricavi e quindi il valore del brand. Al terzo posto di questa speciale classifica si pone Amazon, noto sito di e-shopping seguita da Microsoft e Samsung. Per quanto riguarda altri brand famosi legati alla tecnologia, Facebook sale fino ad occupare la posizione numero 9 entrando così nella top ten dopo aver galleggiato per tutto lo scorso anno al 17esimo posto.

Nella classifica che invece riguarda i brand più forti, ossia quelli in grado di ‘difendere il valore dell’impresa’, un po’ a sorpresa è Lego a piazzarsi al primo posto, probabilmente grazie alle collaborazioni con l’industria cinematografica, il secondo posto spetta invece a Disney. L’Italia invece non ci fa una gran figura dato che il primo brand del Bel Paese è Eni che si piazza in 122esima posizione, altri brandi tricolori in questa classifica sono Enel (203°), Gucci (219°), Telecom Italia (239°) e Ferrari (258°), a chiudere la lista delle aziende italiane tra i 500 ci sono anche Gruppo Generali, Intesa Sanpaolo, Poste e Prada che si piazzano tra il 301esimo e il 463esimo posto. Nonostante siano solo 9 i marchi nostrani in questa classifica, la notizia positiva è l’incremento del valore economico complessivo del 12% rispetto al 2016.