Note 7
In arrivo altre varianti più potenti del Galaxy Note7

Samsung ha in serbo una sorpresa per il Galaxy Note7, che sia gradita o meno dipende se si acquista prima la versione meno potente del phablet sudcoreano. Si, perché a quanto emerso da benchmark e l’ente certificatore cinese sono in fase di definizione altre modelli dello stesso device più potenti.

L’azienda sudcoreana ha lanciato solo quattro giorni fa l’atteso Note7 che, come visto in altri articoli, ha abbastanza deluso le aspettative di chi si aspettava qualcosa di completamente nuovo e super potente come è avvenuto nelle precedenti 5 generazioni di un dispositivo che ha ridefinito il mercato nel 2011 introducendo un nuovo concetto, quello di phablet per l’appunto.

Galaxy Note7 con 6GB di RAM e 128GB di ROM

Dal sito Geekbench è emerso il benchmark di un Samsung con sigla SM-N9300, storica sigla che ha sempre contraddistinto i Note fin dalla prima versione. Dai dati che è possibile leggere nello screenshot (di seguito) si notano, tra le caratteristiche tecniche, 6GB di RAM insieme al processore quad core di Qalcomm, lo Snapdragono 820 presente anche sulla versione già presentata e destinata ad alcuni mercati, è quasi certo che in Italia arriverà la versione con l’Exynos 8890.

Leggi anche:  Samsung Galaxy: si potranno installare Linux o altri sistemi operativi

note7

Oltre questo indizio ne è comparso un altro in rete sul sito di certificazione cinese Teena che mostra un Note7 ancora con 6GB di RAM e 128 GB di memoria interna questa volta dual sim con uno dei due slot utilizzabile con microSD esterna oppure con una SIM. Per entrambi i dispositivi rimangono inalterate tutte le altre caratteristiche tecniche.

A prescindere dalla possibilità o meno di acquistare questo secondo modello destinato al mercato asiatico (facile che si possa acquistare anche in Italia grazie ad internet) è chiaro che il modello presentato a New York il 2 agosto da Samsung non è il solo Note che vedremo nei prossimi mesi. È ovvio che l’azienda avrebbe presentato il modello meno potente perché una presentazione contemporanea sarebbe stata controproducente. Conclusione, se avete l’intenzione di acquistare un Note7 è, forse, il caso di aspettare ancora, ricordo che il 16 agosto si aprono le prenotazioni e che le spedizioni inizieranno il 2 settembre.