pokemon-go-apple
Apple da record grazie a Pokémon GO

Più grande è il numero di giocatori di Pokémon GO, più i soldi dovrebbero entrare nelle tasche di Apple. Un’analista della società di investment banking Needham & Company, Laura Martin, ha spiegato come la società di Cupertino si aspetti di ricevere nelle sue casseforti circa 3 miliardi di dollari nei prossimi 12 e 24 mesi grazie agli acquisti in-app da parte degli utenti iPhone. Una teoria particolarmente veritiera e realistica in considerazione del fatto che i proprietari di iPhone sono considerati anche i più “ricchi” rispetto agli utenti Android (ci atteniamo sempre a sondaggi effettuati da terze parti).

Ci sono diversi elementi di gioco da dover acquistare se si è seguaci di Pokémon GO. Parliamo di Poké Ball, uova fortunate, moduli di richiamo, incubatori di uova e monete Poke. Di questi acquisti, Apple riceve il trenta per cento del prezzo pagato ogni volta che il giocatore compie qualsiasi forma di acquisto in-app. Così, più grande è il numero di giocatori di Pokémon GO e degli acquisti eseguiti relativi ad oggetti, più soldi verranno incamerati da Apple.

Un’altra ricerca, questa volta condotta da Slice, ha indicato che Pokémon GO rappresenta per circa il quarantasette per cento il totale di tutti gli acquisti di telefonia mobile dal 10 luglio. Dato, questo, che in realtà non ci giunge a sorpresa visto il grande successo ottenuto dal gioco e dal franchise ad esso associato. “Tra quanti hanno fatto un acquisto in-app con Pokémon GO, il 53 per cento ha effettuato uno o più acquisti minori relativo al gioco per mobile negli ultimi sei mesi”, specifica lo studio che, ci teniamo a precisare, riguarda dati statistici concentrati sull’universo Apple. Immaginiamo che la stessa sorte capiti anche agli acquisti in-app su dispositivi Android.

Leggi anche:  Apple, un video mostra la preparazione del lancio dei nuovi iPhone