ZTE Axon 2 certificazione TENAA

Un altro smartphone con processore Snapdragon 820 ha ricevuto la certificazione dal TENAA, l’ente cinese che regolamenta i dispositivi mobili: si tratta di Axon 2, il terminale di casa ZTE già protagonista della campagna pubblicitaria denominata ZTE Tour.

Il flagship dell’azienda cinese presenta un corpo interamente in metallo con gli angoli arrotondati, così da offrire un design meno spigoloso e più armonioso, ma ha uno spessore più importante rispetto ai moderni dispositivi: si parla di 9.8 millimetri per 174 grammi di peso.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, esse comprendono un display da 5,5 pollici con risoluzione QHD, un processore Qualcomm Snapdragon 820, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, una fotocamera posteriore da 20 megapixel con flash LED, una probabile fotocamera anteriore da 8 megapixel, un lettore di impronte digitali collocato sul retro al di sotto della lente della fotocamera e una batteria da 3140 mAh. Il device presenta Android 6.0.1 Marshmallow come sistema operativo di base. Inoltre, non è escluso che possa essere commercializzata una seconda versione di Axon 2, con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Al momento non si conosce ancora la data di lancio dello smartphone, ma i rumor già parlano dei probabili prezzi delle due versioni: quella con 3 GB di RAM dovrebbe costare 2699 yuan (circa 368 euro), mentre quella con 4 GB di RAM dovrebbe arrivare a ben 3888 yuan (circa 530 euro). Poiché si tratta di indiscrezioni non ancora confermate dall’azienda ZTE, è bene prendere questi dati con le pinze.