Papa Francesco
Papa Francesco su Instagram: papato 2.0!

Papa Francesco è su Instagram e tra i primi follower anche Mark Zuckerberg che gli dà il benvenuto dal suo profilo facebook. Per seguire il Papa più social della storia, basta cercare “Franciscus”.

Una nuova forma di presenza che per il Pontefice, non nuovo ai social network vista la sua presenza molto apprezzata su Twitter con l’account @Pontifex (in nove lingue) – sebbene ereditato dal suo predecessore Benedetto XVI – e che oggi è seguito da ben oltre i 25 milioni di follower.

Su Instagram, quindi, avremo modo di seguire Papa Francesco nei suoi pellegrinaggi e negli incontri papali con le persone e i grandi capi di Stato. Il social network più popolare in fatto di condivisione di immagini è la nuova frontiera per un papato sempre più attento alle richieste dei giovani e della gente comune che, in questo modo, si sente più vicina ad un Papa che ama stare con loro.

Papa Bergoglio, infatti, colpisce per la sua estrema umanità, per la semplicità dei suoi gesti e, soprattutto, delle sue parole. Molto frequente il suo viso sempre allegro compare in numerose immagini che lo catturano nell’istante di un bacio, di una carezza e di un abbraccio durante le udienze papali; ma ancora più sorprendenti e simpatici sono i selfie che ama scattare con i ragazzi.

Il progetto “Franciscus”

Sono questi i motivi che hanno spinto il Papa a sbarcare anche su Instagram. E in un giorno importante come il 19 marzo, la Festa del Papà. La scelta di questa giornata particolare è la ricorrenza che ricorda e festeggia San Giuseppe, spiegano i portavoce. E il Papa, spesse volte, ha dichiarato di ispirarsi al santo. Inoltre, è proprio in tale giorno che “ricorre anche il terzo anniversario dell’inizio del ministero petrino di Papa Francesco. Era il 19 marzo 2013”, infatti, quando un Papa, vestito di bianco e senza gli ornamenti dell’elezione, si presentò al mondo con estrema semplicità, presagendo già un cambiamento radicale nella Chiesa di lì a poco.

Ad ogni modo, il profilo “Franciscus” su Instagram sarà anch’esso molto semplice, dando spunti di riflessione. Non a caso, anche la prima foto è stata scelta dallo stesso Papa Francesco e lo ritrae con il pastorale, simbolo del pastore cura il proprio gregge, ovvero di guida per noi tutti.

La linea del profilo, quindi, sarà quella di una presenza prevalentemente quotidiana, fatta da un’immagine ed un messaggio. E anche qui si torna all’estrema capacità di comunicazione di questo papato. Non a caso, infatti, lo stesso Francesco, in un messaggio scritto per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, ha affermato che “l’accesso alle reti digitali comporta una responsabilità per l’altro, che non vediamo ma è reale, ha la sua dignità che va rispettata. La rete può essere ben utilizzata per far crescere una società sana e aperta alla condivisione”.

Questo Papa, dunque, dimostra una volta di più di saper comunicare per condividere.