energie rinnovabili
Le energie rinnovabili nel 2050 domineranno il mondo

Attualmente le energie rinnovabili hanno difficoltà a decollare e raggiungere una significativa diffusione, eppure secondo i rapporti di Greenpeace il futuro del mondo sarà sempre più green. Entro il 2050 la quota di energie rinnovabili sarà del 100%.Per ottenere grandi risultati nel settore delle energie rinnovabili, bisogna attuare notevoli operazioni di investimento. Ma questo sacrificio verrà ricompensato a lungo temine perché il mondo sarà completamente green.

Sono necessari investimenti per circa 64.600 miliardi di dollari ( 57.2trn di euro ) entro il 2050 al fine raggiungere una quota di energie rinnovabili che nel 2030 dovrebbe essere del 42 % e nel 2050 del 100%. Il vento sarà la più grande fonte di energia, fornendo circa il 30 % delle energie complessive.

Inizialmente, il “mondo green” aumenterà leggermente i costi di produzione di energia elettrica ma a lungo termine garantirà notevoli i risparmi sui costi, soprattutto sulle spese del carburante. L’umanità potrebbe risparmiare un totale di 42.000 miliardi di dollari, pari a 1.100 miliardi di dollari l’anno.

I benefici non saranno solo in termini di costo ma anche per l’inquinamento ambientale. Se il mondo sarà al 100% green il biossido di carbonio globale (CO2) tornerà ai livelli del 1990 entro il 2030 e le emissioni potrebbero calare da 30 gigatonellate a 20 gigatonnellate l’anno.

Secondo Greenpeace, entro il 2050 le fonti di energie rinnovabili saranno in grado di soddisfare l’intero fabbisogno energetico della Terra. La visione è sicuramente ottimistica ma bisogna considerare le difficoltà tecniche e politiche che si incontrerebbero.

Pensate che effettivamente il mondo possa diventare completamente green entro il 2050?