Samsung presenta nuovi display OLED trasparenti e a specchio

Nuovi display OLED con superficie trasparente e a specchio in grado di interagire con gli utenti potrebbero presto essere immessi sul mercato; ecco i dettagli della nuova tecnologia firmata Samsung.

Le due nuove tipologie di display sono state presentate in occasione del Retail Asia Expo 2015 in corso ad Honk Kong da Samsung Display, l’azienda controllata dal colosso coreano, e sebbene pensate principalmente per il settore pubblicitario potrebbero in futuro trovare spazio nelle nostre case.

Se display trasparenti e a specchio non sono una novità assoluta, Samsung auspica di integrare nei suoi nuovi display OLED la tecnologia Intel RealSense, che, grazie ad una serie di telecamere 3D ed una componente software, sono in grado di riconoscere l’utente e di interagirvi.

Uno dei possibili utilizzi derivati dall’incrocio delle due tecnologie e suggerito dalla stessa Samsung, è quello di creare una sorta di “camerino” virtuale: l’utente potrebbe infatti posizionarsi davanti allo schermo/specchio e provare virtualmente su di sé un capo d’abbigliamento, vedendo il risultato nell’immagine riflessa.

Leggi anche:  Android Oreo: ufficiale per Galaxy S8 la possibilità di testare il nuovo aggiornamento

Samsung-Display-55-inch-Mirror-OLED_1_4-840x475

Samsung dichiara che i nuovi display OLED trasparenti, che potrebbero un giorno sostituire i vetri delle nostre finestre, hanno un più ampio gamut e sono quindi in grado di mostrare un numero di colori più elevato rispetto ai display esistenti. I nuovi prototipi offriranno inoltre un angolo di visuale maggiore ed un livello di trasparenza superiore al 40% (una simile tecnologia presentata da LG si ferma al 30%).

I display OLED a specchio offrono un indice di riflettività del 75%, ben più alto del 10% offerto dagli attuali LCD; Samsung assicura inoltre miglioramenti nel livello di contrasto (addirittura 100.000:1) e nei tempi di risposta, inferiori a 1ms.

Grazie alla tecnologia OLED i nuovi display non necessitano inoltre di retroilluminazione, garantendo di conseguenza un notevole risparmio energetico.