S5 Mini

Abbiamo provato per il Samsung Galaxy S5 Mini e abbiamo fatto la recensione per mostrarvi le funzionalità di questo smartphone. All’interno tutte le informazioni e il video della recensione.

Ci è arrivato in redazione il fratello del top di gamma di casa Samsung e abbiamo avuto modo di provarlo e testarlo: stiamo parlando del Galaxy S5 Mini. Lo smartphone compatto dalle buone caratteristiche tecniche ci ha stupito nell’uso quotidiano. Scopriamo il perché in questa recensione che abbiamo fatto per voi.

Confezione.

S5 Mini

La confezione dello smartphone è simile alle altre confezioni degli altri smartphone di Samsung. La fantasia ricorda il legno e rimane abbastanza sobria e semplice. Abbiamo visto all’interno dell’articolo riguardante l’unboxing tutti i dettagli sulla confezione e tutti gli accessori presenti all’interno di quest’ultima quindi vi invitiamo a leggere il nostro articolo.

Design.

S5 mini

Il design del Galaxy S5 Mini è identico a quello del suo fratello maggiore. L’unico aspetto che li rende diversi è la dimensione in quanto l’S5 Mini, avendo un display da 4.5″, risulta più piccolo rispetto all’S5. Le dimensioni sono infatti di 131.1 x 64.8 x 9.1 mm e il peso è di 120 grammi.

Sulla parte superiore dello smartphone troviamo il sensore infrarossi per comandare apparecchiature elettroniche, il secondo microfono per la riduzione dei rumori e il jack audio da 3.5. Sulla parte inferiore invece è presente la porta micro usb. Sul lato sinistro dello smartphone sono presenti invece i tasti del bilanciere del volume mentre sul lato destro è presente il tasto di accensione-spegnimento-blocco-sblocco del dispositivo. Sulla parte frontale dello smartphone troviamo un display da 4.5″ e sopra il display sono presenti sul lato sinistro il LED di notifica, al centro la capsula audio per le chiamate e sulla destra il sensore di prossimità, di luminosità e la fotocamera frontale. Sul retro dello smartphone invece è presente la fotocamera posteriore con flash LED, il sensore per il battito cardiaco e l’altoparlante audio. La cover posteriore risulta leggermente gommata al tatto garantendo un buon grip. I lati dello smartphone sono costruiti con un materiale che al tatto ricorda un po il metallo. Essi garantiscono, oltre ad una buona presa del telefono, un design più raffinato.

S5 mini

Hardware.

L’hardware di questo dispositivo non è per niente male. Pur essendo un dispositivo “mini” esegue il suo lavoro egregiamente, permettendo di utilizzare lo smartphone nella vita quotidiana senza particolari rallentamenti o bug. Il processore è un Exynos  3470 quad-core con velocità di clock da 1.4 GHz. Quest’ultimo è basato sul Cortex A7. Esso è associato ad una GPU mali-400. La memoria RAM è invece da 1.5 GB e associata al processore permette un uso piacevole dello smartphone. La memoria interna invece è da 16 GB ma è espandibile tramite micro SD tramite lo slot presente all’interno del dispositivo, a fianco allo spazio per la batteria, fino a 64 GB.

IMG_6331

Per quanto riguarda le connettività il telefono è un Quad Band (850/900/1800/1900). Ovviamente sono supportate le reti: GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA, HSUPA, HSPA+ ed LTE con velocità massima di 150 mbps in download e 50 mbps in upload. E’ presente il sensore IRDA, come detto prima, il chip NFC per connettere lo smartphone con altri dispositivi dotati della stessa tecnologia e ovviamente dei sensori GPS. L’altoparlante posteriore è davvero alto e permette di ascoltare la musica ad un volume e ad una qualità davvero elevati.

Fotocamera.

Uno dei punti più a favore di questo S5 Mini è sicuramente la fotocamera. La fotocamera posteriore è da 8.0 MP mentre quella anteriore è da 2.1 MP. Ci ha veramente sorpreso. Le foto scattate con il dispositivo risultano essere molto belle sia in condizioni di luce elevata sia in condizioni di scarsa luce. La fotocamera frontale è ottima in quanto permette di fare delle foto e delle videochiamate in qualità elevatissima. La videocamera permette di fare dei video in qualità FullHD. Come vedrete sotto nel sample video siamo riusciti a fare un ottimo video anche in condizioni di scarsa luminosità (data la settimana non bellissima) che comunque è uscito bene. L’audio registrato risulta pulito e chiaro e lo smartphone riesce a mantenere alta la qualità del video anche effettuando lo zoom, il quale è utilizzabile fino al 4x. Di seguito mostriamo alcune foto scattate sia in modalità normale sia in modalità HDR, la quale le migliora veramente tanto. Di seguito mostriamo anche un sample video registrato in qualità FullHD.

Leggi anche:  Arriva dal Giappone lo schermo in grado di ripararsi da solo. Ecco come

Ecco alcuni sample fotografici scattati con il Samsung Galaxy S5 Mini:

Ecco di seguito un sample video registrato con il Samsung Galaxy S5 Mini in qualità FullHD:

Display.

Il display come abbiamo già detto prima ha una diagonale da 4.5″. Esso è un Super AMOLED e la risoluzione è di 720 x 1280 pixel, ossia HD. Nonostante la risoluzione non sia FullHD, il display è davvero bello. I colori sono ricchi e luminosi e riesce a valorizzare al massimo i suoi 326 ppi. Ovviamente è a 16 milioni di colori. Il display è un Gorilla Glass 3. Ci ha stupito veramente molto il display di questo S5 mini. Forse perché non essendo la diagonale troppo ampia i colori sono più concentrati e la risoluzione HD ha un effetto differente rispetto ad uno smartphone con la stessa risoluzione ma con dimensioni maggiori. Complimenti a Samsung per il suo display.

Ricezione.

La ricezione del dispositivo è abbastanza elevata. Non abbiamo mai avuto problemi di ricezione, neanche per navigare in rete. Abbiamo testato il telefono con una sim Vodafone e non c’è stato alcun problema ne per le chiamate ne per la navigazione in rete.

Software.

La versione software, come abbiamo visto nella video recensione, è la 4.4.2. La versione di Android è quindi la KitKat. Come major release è l’ultima ma se consideriamo i minor update non è l’ultima in quanto non è la 4.4.4. Ovviamente la 4.4.2 è pre-installata e sicuramente verrà implementata l’ultima ( o direttamente Android L) tramite un aggiornamento. L’interfaccia presente sul dispositivo è ovviamente la Touchwiz. Quest’ultima è uguale a quella dell’S5. E’ completamente rinnovata rispetto a quella presente sui terminali precedenti (ad esempio rispetto a quella dell’S4). Questa Touchwiz ci ha stupito. Eravamo abituati a vedere dei rallentamenti e dei bug nelle precedenti versioni, mentre in questa non ne abbiamo notato di particolari.

S5 mini

Samsung ha fatto un ottimo lavoro sia a livello di personalizzazione, in quanto la grafica è stata totalmente rinnovata, sia a livello di ottimizzazione, in quanto non “lagga” come le precedenti versioni. Sono state implementate anche le ultime versioni delle applicazioni di Samsung come il browser stock, il lettore musicale e il lettore video. Non abbiamo avuto dei problemi con queste applicazioni, anzi, ci hanno convinto particolarmente. Potrete vedere come funzionano bene nella video recensione.

Autonomia.

L’autonomia della batteria è da 2.100 mAh. Per uno smartphone con questo hardware è più che sufficiente e vi permetterà di utilizzare lo smartphone per una giornata intera senza troppe preoccupazioni. La batteria dura e ciòè dovuto sia al processore che lavora ad una velocità di clock non altissima (1.4 GHz) sia al display da 4.5″, il quale essendo un HD permette di non consumare eccessivamente la batteria.

Conclusioni.

Cosa dire di questo Samsung Galaxy S5 Mini? Convince. Questo dispositivo ci ha convinto. Pur essendo “mini” nel nome, esso permette un’ottima esperienza nell’uso quotidiano. Se non siete amanti dei telefoni con un display enorme, dei phablet e quant’altro noi vi consigliamo questo dispositivo. Certo, forse il prezzo di listino è un po’ elevato. Si parla di 429 euro, ma come si sa online è possibile trovarlo ad 80/100 euro in meno.

S5 mini

Di seguito vi lasciamo alla nostra video recensione del dispositivo:

L’S5 Mini è perfetto per chiunque di voi voglia uno smartphone compatto ma dalle buonissime prestazioni.

E voi cosa ne pensate?