galaxy-s5-features-4-camera-1091636-TwoByOne

Samsung, quando a febbraio lanciò ufficialmente il Galaxy S5, destò abbastanza scalpore tra gli utenti, in particolare la cover posteriore. Perché tempestarla e ‘perforarla’ con piccoli puntini ruvidi?

Come ormai saprete, la parte posteriore, diversa naturalmente dal modello precedente, aiuta a rendere il device completamente resistente alla polvere e all’acqua. Ma perché proprio cambiarlo completamente? La risposta arriva direttamente da Samsung:

Un modello ‘perforato’ viene applicato al pannello posteriore e collegato all’elegante telaio. I piccoli fori seguono un ritmo visivo e forniscono un’esperienza piacevole al tatto, quando gli utenti toccano il retro del device. I materiali di alta qualità rassicurano gli utenti quando hanno tra le mani il dispositivo. La combinazione di tutti i fattori rende il Galaxy S5 un device molto più solido.

La risposta è semplice, solamente un miglioramento da un punto di vista estetico e di esperienza da parte dell’utente. Niente di particolarmente complicato, lo sappiamo, il Galaxy S5 è progettato “per gli essere umani” e così è stato!

via