IMG_2605

Mediacom, azienda nota ai più forse per aver prodotto diversi tablet di fascia bassa, ha recentemente rilasciato sul mercato un interessante smartphone: il PhonePad Duo X470U. Con un ringraziamento particolare all’azienda, eccovi la nostra recensione completa.

Estetica

IMG_2609

Tralasciando qualsiasi informazione riguardante la confezione ed il suo contenuto (per il nostro unboxing cliccate qui), partiamo direttamente col parlare dell’aspetto estetico del nostro PhonePad Duo. Il device presenta un display da 4,7 pollici IPS HD e dimensioni nella media: 137,5 x 63,4 x 7,9 millimetri. La prima caratteristica che balza all’occhio è senza dubbio lo spessore, solo 7,9 millimetri. Molto leggero, il peso è di soli 139 grammi, in alcune occasioni non vi sembrerà davvero di aver tra le mani uno smartphone, ma quasi una cover “vuota” senza alcun dispositivo al suo interno.

La forma è rettangolare con angoli squadrati e parte inferiore sporgente. A differenza di altri prodotti in cui il display ricopriva totalmente il device, il PhonePad Duo presenta una piccola parte, lunga circa 5 millimetri e completamente in plastica, che prolunga la parte anteriore raggiungendo i 137,5 millimetri di lunghezza. Sul display non sono stati posizionati tasti fisici (ovvero che sporgono), troverete solamente pulsanti ‘on-screen’ per tornare alla homepage, fare un passo indietro o aprire il menu delle impostazioni.

Sulla parte posteriore, invece, è possibile trovare l’ampio obiettivo della fotocamera principale, il flash led e l’altoparlante per la riproduzione audio. Gli unici pulsanti sono stati posizionati lungo i bordi del dispositivo con tasto di accensione/spegnimento e aumento/diminuzione del volume sui lati, presa jack da 3,5mm e micro-USB superiormente.

Da un punto di vista puramente estetico il PhonePad Duo X470U è sicuramente un ottimo prodotto. Sebbene sia completamente in plastica, la colorazione nera e il design così compatto (oltre che l’essere particolarmente leggero) gli donano un’aria decisamente elegante.

Hardware

Il PhonePad Duo X470U presenta un display IPS HD con risoluzione a 1280 x 720 pixel. Sebbene la dimensione non sia particolarmente elevata, ad oggi sul mercato troviamo vari smartphone con schermo da oltre 5 pollici, la risoluzione è talmente buona che, ad un certo punto, vi dimenticherete delle ristrette dimensioni. I colori, la qualità dei dettagli e la grande “freschezza”, rendono il display veramente interessante e soddisfacente. Difficilmente avremmo mai pensato di restare così colpiti dalla qualità dello schermo, ottima scelta da parte di Mediacom di integrare un componente di questo tipo.

Il processore è un MediaTek MT6589 quad-core con frequenza di clock a 1,2 GHz. La CPU è forse una delle ultime lanciate sul mercato da MediaTek, ma la qualità ottenuta è tutt’altro che interessante. Il dispositivo reagisce bene alle sollecitazioni di applicazioni grafiche o ad un utilizzo normale (navigare nei menu, aprire/chiudere le app e così via), ma se provassimo ad avviare un test benchmark, ad esempio AnTuTu, i risultati sarebbero fin troppo scadenti: 13’751 punti. Considerando che, ad esempio, il Galaxy S3 ha totalizzato quasi 20’000 punti, il Mediacom, con un processore di questo tipo, avrebbe davvero dovuto ottenere un punteggio superiore. Sfortunatamente così non è stato, ma al solito ricordiamo che la qualità di una CPU non può essere verificata solo ed esclusivamente con un test benchmark; ecco allora che abbiamo provato ad installare uno dei titoli che richiedono grande potenza di elaborazione: Asphalt 8. Sfortunatamente, nonostante le nostre buone intenzioni, la memoria interna di soli 2 GB (a disposizione dell’utente), non ci ha offerto la possibilità di installarlo, per questo motivo siamo stati costretti a ripiegare su titoli meno “dispendiosi” come Candy Crush Saga e Angry Birds Star Wars; in entrambe le occasioni lo smartphone si è comportato egregiamente, mostrando correttamente tutti i dettagli e non “scattando” nella riproduzione.

L’altra caratteristica fondamentale del Mediacom PhonePad Duo X470U è l’essere dual SIM, ovvero la possibilità di integrare due SIM di altrettanti operatori telefonici. A differenza di altri prodotti, in cui era necessario integrare card di dimensioni differenti (“normali”, micro o nano), in questo caso dovrete utilizzare solo ed esclusivamente SIM di “vecchia data”, ovvero ancora quelle grandi (per intenderci).

Concludono le specifiche tecniche 1 GB di RAM e le connettività base (WiFi, 3G, bluetooth 4.0 e GPS).

Software

IMG_2612

Il PhonePad Duo X470U integra una memoria interna da 4GB con possibilità di espanderla tramite microSD (fino a 32GB complessivi). L’azienda, per offrire un prodotto con un peso ridotto, ha deciso di presentare una ROM non troppo capiente, scelta più che accettabile, ma che porta ugualmente l’utente a dover acquistare una microSD esterna per integrarla nello smartphone.

Leggi anche:  UMIDIGI S, recensione dello smartphone misterioso dall'ottimo prezzo

Nel tentativo di offrire la migliore esperienza possibile, di default, oltre ad Android 4.2.1, sono anche state installate tutte le Google apps: Google+, Gmail, Play Store, Ricerca Google, Google Maps, Google Drive, YouTube e Play Music. Parallelamente, oltre alle suddette, potrete anche trovare l’apk installer, meteo Yahoo, Torcia, Waze e altre ancora.

Da un punto di vista software, dobbiamo ammetterlo, lo smartphone è veramente ben fornito. Niente di più ci saremmo potuti aspettare, se non una memoria interna decisamente più capiente. 4GB sono effettivamente troppo pochi per un normale utilizzo della maggior parte degli utenti.

Fotocamera

IMG_2624

Al giorno d’oggi gli smartphone stanno letteralmente sostituendo le macchine fotografiche, per questo motivo un utente si aspetta un dispositivo con una fotocamera di altissimo livello. Così è stato per il PhonePad Duo X470U, il componente principale è da 13 megapixel, il secondario, invece è da “soli” 2 megapixel.

Dai nostri test, i cui risultati li trovate poco sotto, possiamo dire di essere rimasti colpiti dalla qualità raggiunta da Mediacom. Le fotografie risultano essere praticamente perfette, i colori molto vivi ed i dettagli ottimali. In condizioni di grande luminosità, ad esempio una giornata soleggiata, lo smartphone è davvero riuscito a dare il meglio di sé; viceversa, se una nuvola dovesse oscurare il sole, forse potreste aver qualche difficoltà, ma niente di particolarmente rilevante.

L’elevata qualità si riscontra anche nella registrazione video, in effetti i filmati registrati sono veramente perfetti. Forse un piccolo appunto potremmo farlo sulla qualità del microfono integrato, ma niente di preoccupante, se considerato che anche dispositivi professionali presentano lo stesso “problema”.

Batteria

L’ultima caratteristica fondamentale riguarda la durata della batteria ed il tempo di carica complessivo. Mediacom ha deciso di integrare un componente removibile da 1’800 mAh, effettivamente non troppo capiente, se confrontato agli altri prodotti con batterie da oltre 4’000 mAh, ma comunque in grado di svolgere pienamente il proprio compito.

Dai nostri test di utilizzo intensivo del PhonePad Duo X470U abbiamo potuto notare una durata complessiva superiore alla media. Come potete osservare dagli screenshot pubblicati nell’articolo, il dispositivo è riuscito a superare pienamente i 2 giorni di carica; tuttavia, considerando che una notte l’ha trascorsa acceso in modalità ‘aereo’, l’utilizzo vero e proprio scende a circa 16/17 ore effettive.

In conclusione il dispositivo saprà garantirvi circa un giorno e mezzo di utilizzo continuativo, trascorso il quale sarete costretti a ricaricarlo tramite il computer o una presa di corrente a muro.

Chiamate e connettività

IMG_2618

Il dispositivo presenta le connettività base: WiFi, 3G, GPS e bluetooth 4.0. Provando ripetutamente ad associare il device con vari accessori e connetterlo a reti wireless, non abbiamo mai riscontrato alcun tipo di problema. Lo stesso discorso vale per la connessione dati, sebbene non ci trovassimo effettivamente in una metropoli, lo smartphone si è sempre comportato correttamente ricevendo perfettamente il segnale.

Il microfono integrato funziona correttamente, nelle chiamate l’interlocutore è sempre riuscito a comprendere perfettamente le nostre parole, senza alcuna difficoltà. Se aveste le mani impegnate, potrete tranquillamente attivare il “vivavoce” e la conversazione potrà continuare perfettamente, anche in questo caso il Mediacom ha saputo comportarsi in maniera più che perfetta.

Conclusioni

Il PhonePad Duo X470U è sicuramente un ottimo terminale che presenta vari aspetti positivi:

  • Buona durata della batteria
  • Peso e spessore veramente ridotti
  • Ottima personalizzazione software e fotocamera principale

e negativi:

  • Display non di elevatissima qualità
  • Processore non all’altezza degli ultimi titoli lanciati sul Play Store
  • Memoria interna troppo poco capiente

In conclusione il dispositivo, il cui prezzo si aggira attorno ai 239 euro, qui recensito possiamo consigliarlo a tutti gli utenti che sono alla ricerca di uno smartphone per giocare con i titoli non troppo recenti, che garantisca una grande durata della batteria e che sia veramente portabile. Del resto, se invece state cercando uno smartphone con un display ad altissima definizione ed in grado di fornire una grande potenza di elaborazione, allora dovrete volgere la vostra attenzione verso altri lidi.

Il voto complessivo è comunque un ottimo 8,5. Di seguito la videoreview.