security-key
Ubuntu 12.04, per chi conosce questa versione, capirà bene che stiamo parlando della versione di Ubuntu che di gran lunga è stata la più apprezzata, sia per la stabilità che offre, sia perché è una LTS, ossia supportata per ben 5 anni, ma soprattutto per la sicurezza, secondo una agenzia Inglese infatti sembra che in fatto di sicurezza non si può chiedere di meglio ad un OS, semplicemente perché di SO più sicuri non esistono!

GCHQ, o anche CESG, ha esaminato 11 vulnerabilità molto struttate dai malintenzionati per accedere o comunque corrompere un sistema operativo, il risultato?

Ubuntu 12.04 si piazza in testa sul fattore della sicurezza, con ben 9 di 11 attacchi resi nulli da una sicurezza “a prova di bomba”, sembra infatti che abbia fatto passare una giornataccia a chi ha cercato di attaccare questo SO, Android si piazza al secondo posto, il che ci da indicazione di quanto sia protetto questo SO, ma del resto si sa che il tutto gira su macchina virtuale, la quale offre un gradino di protezione molto alto, a seguire troviamo Mac OS X, e come ben sappiamo alla fine della lista Windows 7, 8 ed RT!

Il risutato è stato elaborato alla fine del 2013, ma reso pubblico solo ora, dati i tentativi di attacco che sono stati portati a termine possiamo stabilire che è un risultato che quanto più si avvicina alla realtà, il che è un motivo di vanto per Canonical e i vari users di Ubuntu che attualmente usano l’OS più sicuro che possa esserci in circolazione, guadagnandosi l’attestato di “Rischi insignificanti”, ossia che ha poche vulnerabilità da sfruttare le quali escludono gli attacchi più semplici, elevandosi ad attacchi di un certo livello ma che comunque non verranno mai effettuati se non da hacker esperti, da dire però, tali attacchi sono comunque evitabili con le dovute precauzioni.

Ma questo come influisce sul mercato?
Beh, come detto prima, è un motivo di vanto per il mondo open, che a differenza del “closed” si sa che è stato sempre un passo avanti sulla sicurezza, sulla innovazione e sulla velocità di crescita, il che ci da indicazione dei progressi che ha compiuto negli ultimi anni!
[via]