Homepage_smartphone_large_720x470
“SOC”, System on a Chip, molti di voi sanno cosa significa, ossia l’integrare l’intero sistema, l’intero hardware, ovviamente ad esclusione dele memorie di massa e RAM, su un singolo Chip, montato ovviamente sulla scheda madre, proprio per i bassi costi questa tecnologia si sta diffondendo a macchia d’olio, cominciando da AMD con i suoi APU, per finire ad Xbox One e Ps4!

Intel come sempre nons ta a guardare, infatti pare che starebbe preparando un nuovo smartphone Android dal nome in codice “Salt Bay” equipaggiato con l’ultimo processore Atom Merrifield da 2,1 GHz!
Si sa che oramai i processori all’interno dei nostri smartphone sono equiparabili ad un pc di fascia bassa, ma quello che realmente stupisce è come essi riescono a far crollare i consumi al pari delle prestazioni!

Ovviamente, non è tutto oro quello che luccica, spesso uno smartphone con una potenza davvero impressionante, ha una esperienza d’uso molto scarsa per colpa di un software non creato a dovere, come appunto molti top gamma Samsung, ed è proprio quello per cui Android 4.3 è stato progettato!

Il processore però non è creato solo ed esclusivamente per la potenza, infatti è creato per connettersi alle nuove LTE-A fino a 150Mbp/s in download, ovviamente equipaggiato anche con una GPU PowerVR con prestazioni superiori addirittura al Tegra3 di NVIDIA!

Insomma, non è per niente da sottovalutare, per adesso Intel fa sapere che il mercato deve aspettare, perché per adesso i consumi sono un po alti, ma ciò non significa che arriverà con troppo ritardo, potrebbe trattarsi dei prossimi mesi!
Vi terremo aggiornati su questo smartphone, che come preannuncia sarà davvero uno smartphone molto potente!
[via]