waze-620x350

 

 

E’ quasi confermata la notizia dell‘acquisizione dell’applicazione di navigazione israeliana dopo mesi di speculazione che hanno coinvolto Google, Facebook ed Apple.

Diverse fonti riferiscono che Google acquisterà Waze per 1,3 miliardi di dollari dopo il tentativo fallito da parte di Facebook, l’atto non è ancora stato ufficializzato ma sembra che adesso sia solo questione di piccoli dettagli da limare.  L’applicazione di navigazione Waze conta la cifra di circa 50 milioni di utenti, un ottimo numero per la società israeliana che ha realizzato un progetto che oggi assume un valore economico molto importante. Per quanto riguarda le varie vicende, l’anno scorso erano frequenti le segnalazioni che vedevano l’Apple intenzionata ad acquistare Waze mentre nel mese di Agosto 2012 era Facebook maggiormente interessata a concludere l’affare, senza mai raggiungere l’accordo definitivo. Le cause di questo distacco tra Facebook e Waze sono rappresentate sia dal prezzo del cartellino che da una richiesta avanzata dal team di Waze, i quali hanno insistito che i dipendenti continuassero a lavorare in Israele. Tale proposta non è stata accettata da Facebook, mentre Google ha mosso i primi passi per concludere questa trattativa nel migliore dei modi e quindi il cuore pulsante rimarrà in Israele. Nell’anno 2012 gli utenti di Waze hanno condiviso circa 90 milioni di segnalazioni, quest’app infatti offre un sistema di navigazione molto interattivo dove i vari utenti possono postare varie segnalazioni per favorire , per esempio, viaggi futuri verso quella destinazione.

Leggi anche:  Google Pixel 2 XL, ancora problemi: questa volta al lettore di impronte digitali