Venduto un Mac Apple 1

Un Apple-1 perfettamente funzionante, numerato a mano dal co-fondatore di Apple Steve Jobs, è stato venduto all’asta questo mese per 442.118 dollari, superando il prezzo stimato di 375.000 dollari.

Solo 200 computer Apple-1 sono stati prodotti da Steve Jobs e Steve Wozniak nel 1976, e si ritiene che ne siano rimasti solo dai 60 ai 70, ciò rende le macchine l’ultimo oggetto da collezione per i fan della società di Cupertino. L’Apple-1 n. 78 venduto era funzionante, ed è stato ripristinato in uno stato ottimale nel 2018 dall’esperto di pc d’epoca Apple Corey Cohen.

Era accompagnato da una lettera di autenticità che confermava la calligrafia di Steve Jobs stampata sul terminale, inoltre veniva fornito con l’originale Apple Cassette Interface, il manuale operativo originale, una tastiera ASCII dello stesso periodo e un monitor Sanyo 4205 a telaio aperto.

Non solo PC, il mercato dell’usato regala pezzi da collezione

I computer Apple-1 sono stati venduti ad un prezzo esorbitante, alcuni sono arrivati ad una valutazione di 815.000 dollari in passato, a seconda della storia della macchina e delle condizioni. L’Apple-1 più costoso che è statovenduto fino ad oggi è stato l’Apple-1 “Celebration“, che presenta una scheda PCB verde vuota che non è stata venduta al pubblico e non faceva parte di una produzione nota.

Oltre all’Apple-1 numerato che è stato venduto per oltre  440.000 dollari, il sito di aste RR Auction ha venduto anche una brochure NeXT firmata da Steve Jobs per 18.210 dollari, un computer NeXT di prima produzione del 1988 per 6.094 dollari e un pallone da football Auburn University firmato da Tim Cook per 5.681 dollari.

Articolo precedenteTesla di Elon Musk, ecco da dove proviene il famoso nome conosciuto in tutto il mondo
Articolo successivoRadiazioni smartphone: li conoscete i modelli pericolosi per la salute?
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it