I nuovi iPhone 14, Apple Watch 8 ed Apple Watch Ultra hanno una feature innovativa che li accomuna tutti, si tratta dell’introduzione della possibilità di rilevare incidenti gravi così da attivare in automatico la chiamata ai soccorsi, ovviamente tale funzione è rimasta sempre abbastanza incognita, ci si è dovuti fidare della parola di Apple dal momento che nessun recensore internazionale, ne di iPhone ne di Apple Watch, ha avuto l’esuberanza o la sfrontatezza di testarla in modo diretto, almeno fino a questo momento, c’è chi infatti alla fine ha deciso, con i giusti accorgimenti, di provare la funzionalità, i risultati sembrano soddisfacenti.

 

L’Apple crash test

Lo youtuber TechRax con la collaborazione del suo staff ha posizionato un iPhone Pro all’interno di un’auto comandata a distanza, dunque priva di presenza umana e quindi con il massimo della sicurezza, lo smartphone è stato legato sul retro del poggiatesta del sedile del passeggero, dopodiché il veicolo è stato fatto partire verso alcune vecchie carcasse di auto contro le quali si è scontrato per simulare un reale incidente.

Ebbene dopo la collisione il sistema Apple si è avviato correttamente facendo partire un countdown anche abbastanza rumoroso prima della chiamata automatica verso i soccorsi, bloccato poi dallo youtuber per evitare inutili chiamate ai soccorsi.

Sembra che tu abbia avuto un incidente. iPhone attiverà Emergenza SOS se non rispondi.

Sono stati effettuati vari test che hanno offerto risultati soddisfacenti tolto per uno che non ha fatto scattare la funzione, probabilmente a causa di un impatto troppo leggero rispetto a quanto ritenuto adeguato a far scattare il sensore.

Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.