batterie esplodono

La tecnologia degli smartphone viene migliorata ogni anno. Uno smartphone è sottoposto a tonnellate di controlli sulla sicurezza durante la produzione. Ma ogni anno vediamo la notizia dell’esplosione di una batteria che finisce per ferire qualcuno.

Il surriscaldamento è il motivo più comune per l’esplosione delle batterie, quindi questi sono alcuni dei motivi che possono causare il surriscaldamento.

Difetto di fabbricazione

Un difetto di fabbricazione è uno dei principali ed ovvi motivi per cui le batterie degli smartphone esplodono. La batteria agli ioni di litio che alimenta il telefono deve essere adeguatamente testata prima della spedizione. Un componente sbagliato o un guasto nella catena di montaggio può causare il malfunzionamento della batteria e, a sua volta, farla esplodere.

Questo di solito accade quando le celle all’interno della batteria raggiungono una temperatura critica (a causa di calore esterno, sovraccarico, danni), con conseguente instabilità termica. Le batterie più economiche hanno maggiori possibilità di incorrere in un cortocircuito. Quindi assicurati che se la batteria del tuo smartphone ha bisogno di una sostituzione, ottieni una batteria originale per il tuo telefono non falsa o economica.

Mancanza di ventilazione adeguata e ricarica notturna

La mancanza di una ventilazione adeguata provoca anche il surriscaldamento. La maggior parte delle persone preferisce caricare il telefono di notte dopo aver dormito. Quindi lo mettono sotto il cuscino durante la ricarica e non ottiene una ventilazione adeguata. Questo è uno dei più grandi errori che un utente può compiere.

Inoltre non devi effettuare la ricarica notturna. Al giorno d’oggi alcuni smartphone ottengono un chip che riduce il flusso di corrente dopo la carica completa. Ma non tutti gli smartphone ricevono energia elettrica anche dopo la carica completa che finisce per scaldare la batteria.

Utilizzo di caricatori di terze parti

L’uso di caricabatterie di terze parti finisce anche per danneggiare la batteria dello smartphone. È necessario attenersi al caricabatterie fornito con il telefono nella confezione. E se in qualche modo il caricabatterie originale ha qualche malfunzionamento, devi trovare un caricabatterie ufficialmente certificato che può funzionare con il tuo telefono.

Danno fisico alla batteria

Anche le condizioni fisiche della batteria sono un fattore importante. Se fai cadere accidentalmente il telefono, è possibile che la batteria sia danneggiata. Ciò può alterare la struttura meccanica o chimica interna della batteria, causando cortocircuiti, surriscaldamento e altri problemi. Se vedi un gonfiore dietro il tuo telefono, sostituiscilo il prima possibile o a volte potrebbe costarti la vita.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it