come scoprire tradimento WhatsAppScoprire una relazione attraverso l’analisi delle chat WhatsApp può diventare un gioco da ragazzi per il partner sospettoso. Giorno dopo giorno la cronaca ci informa di notizie clamorose che passano per le conversazioni dell’app verde di Meta. Non è un caso che certi atteggiamenti siano preludio di un disastro a luci rosse preannunciato.

 

WhatsApp: trucco infallibile per spiare il proprio partner

Atti di infedeltà vengono messi in risalto dalle immancabili scappatelle digitali che sono impresse a memoria delle conversazioni WhatsApp. Scottanti ed incontestabili rischiano di rappresentare il tallone d’Achille per molte persone.

La maggior parte della gente si affida alle lettura diretta dei messaggi. Immediata e sicuramente infallibile a meno che non ci si trovi di fronte ad un partner astuto. Le chat archiviate possono trarci in inganno e disalimentare i sospetti ma ormai il trucco è noto ed il coniuge/partner consulta anche le chat nascoste. Si passa quindi all’eliminazione dei messaggi o all’uso delle chat temporanee. Ottimo modo, ma il rischio esiste ancora.

L’unico vero metodo per venire a capo di un sospetto è sicuramente WhatsApp Web con l’interconnessione in tempo reale delle chat con un altro dispositivo esterno. Scansionando il codice QR ed effettuando il collegamento si avrà una finestra aperta sulle conversazioni dell’amato/a. Non è semplice, visto che si deve venire in possesso del dispositivo e sbloccarlo ma è sicuramente il metodo più sicuro.

In alternativa è possibile intervenire direttamente dal telefono dell’infedele consultando lo storico delle chat rinvenibile all’apposito menu ove si può constatare il tipo ed il numero di messaggi scambiati con singolo utente. Se non azzerato, il contatore disponibile al percorso Impostazioni > Spazio e Dati > Gestisci Spazio mostra tutto. Fanne buon uso ai fini della tua investigazione.