renault-twingo

La Renault Twingo elettrica era attesa da diversi anni, ed infatti da quando è arrivata sul mercato ha avuto subito successo. Con formato e dimensioni invariate, le vendite sono andate molto bene anche grazie agli incentivi governativi, che per diversi mesi l’hanno resa una delle elettriche più economiche ed acquistate.

Renault celebra questo successo con una nuova edizione limitata, chiamata Urban Night. Disponibile in Bianco Dreams, Bianco Quarzo, Cosmic Grey e Nero Etoil, è configurabile con adesivi Urban Night in tinta o in contrasto, anche su tutta la superficie del tetto.

renault twingo elettrica interni

Le stesse decorazioni si trovano sulla plancia, sui sedili e sui listelli sottoporta. Inoltre, la vettura si distingue per la calandra con inserti bianchi e per i cerchi in lega da 16 pollici chiamati black diamonds. Discreta anche la dotazione tecnologica, con navigatore connesso, Lane Departure Warning, caricatore a induzione per smartphone, retrocamera per assistenza al parcheggio e sensori a ultrasuoni.

Info su batteria, ricarica e prezzo

Dal punto di vista tecnico nulla cambia rispetto alla normale Twingo elettrica (che ora, come tutte le auto elettrificate Renault, prende la dicitura E-Tech). Troviamo quindi un motore elettrico da 60 kW e 160 Nm di coppia, coadiuvato da una batteria da 23 kWh (21,3 kWh netti), in grado di garantire fino a quasi 200 km di autonomia.

Rimane una caratteristica fondamentale di Twingo Electric, ovvero il caricabatterie di bordo fino a 22 kW, che permette quindi di ricaricare in circa un’ora anche dalle normali colonnine di ricarica a basso voltaggio.

renault twingo elettrica vibes

Gli ordini in Italia sono già aperti con incentivi fino a 6.000 euro in caso di rottamazione, e un prezzo chiavi in ​​mano a partire da 25000 euro.