blank

Il team di sviluppatori di WhatsApp continua a lavorare al miglioramento di questa popolare applicazione di messaggistica istantanea multi-piattaforma e nelle scorse ore ha dato il via al rilascio di una nuova versione beta dedicata ai dispositivi basati su Android: stiamo parlando della release 2.21.18.5.

Vi ricordo che proprio ieri abbiamo parlato della possibilità, per gli utenti, di richiedere la revisione di un ban ad essi imposto. La piattaforma, all’interno della Beta, ha spiegato meglio questa possibilità.

 

WhatsApp: la nuova beta ci svela come funzionerà la di revisione dei ban

Un mese fa gli sviluppatori di WhatsApp hanno iniziato a lavorare su uno strumento in-app per chiedere una revisione di un ban per la versione iOS dell’applicazione. Tale funzione consente di inviare una segnalazione al team di WhatsApp direttamente dall’app, con la possibilità di includere una descrizione di cosa è successo, prima di essere definitivamente bannati.

Ebbene, come apprendiamo da WABetaInfo, il team di WhatsApp sta finalmente lavorando per implementare la stessa funzionalità anche nella versione per i dispositivi basati su Android. Purtroppo il ban non è un’ipotesi così marginale, in quanto potrebbe essere sufficiente essere inseriti a propria insaputa in un gruppo vietato per ritrovarsi tagliati fuori dalla popolare app di messaggistica e uno strumento che consenta di chiedere una revisione, pertanto, diventa molto importante.

Un utente che è stato bannato per spam può selezionare il relativo tasto, avendo la possibilità di spiegare le proprie ragioni per chiedere la rimozione del ban. Una volta terminata la revisione, il team di WhatsApp provvederà a rimuovere il ban nel caso in cui dovesse accogliere la richiesta dell’utente oppure lo confermerà e, pertanto, non si potrà fare altro che registrare un nuovo numero per accedere al servizio.