Postepay: il messaggio a cui stare attenti è tornato, si tratta di phishing

Grazie a tutti i sistemi di sicurezza che sono stati introdotti nel corso degli anni nelle applicazioni ma non solo, il mondo del web può ritenersi un posto più sicuro. Essendo però anche spazio fertile per tutte le aziende che si occupano di finanza, le probabilità di truffa possono aumentare a dismisura.

Tutti i proprietari di una qualsiasi carta di credito, o magari prepagata o di debito, hanno bisogno di stare molto attenti. Nonostante le filiali siano nelle piene capacità di proteggere il proprio pubblico, l’ingenuità di certo non può essere calcolata. Gli utenti più inesperti spesso infatti cadono nelle maglie dei truffatori, i quali con la loro rete riescono a beccare chiunque. Soprattutto gli utenti Postepay devono stare attenti visto che la loro carta è la più diffusa in assoluto. I tentativi di phishing poi arrivano regolarmente, proprio come durante gli ultimi giorni. Ci sarebbe un nuovo messaggio che avrebbe lo scopo di carpire le credenziali di accesso.

 

Postepay: questo è il nuovo messaggio che sta mandando in crisi gli utenti

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay