DAZN aggiudicati i diritti per la Serie B

La scalata di DAZN è inarrestabile. Dopo aver acquisito, come ben sappiamo, i diritti in esclusiva per le partite del campionato di calcio italiano della Serie A, l’azienda ha ulteriormente ampliato il suo catalogo di contenuti. In particolare, sono stati aggiudicati i diritti per la Serie B per il prossimo triennio.

 

DAZN inarrestabile: aggiudicati i diritti per la Serie B

Dopo Sky e Helbiz Media, anche la piattaforma DAZN si è aggiudicata i diritti per trasmettere la Serie B. Nello specifico, si tratta dei diritti per le trasmissioni non esclusive delle partite di questo campionato per il prossimo triennio, ovvero 2021-2024. La data ultima per poter ottenere questo pacchetto era fissata per il 15 giugno, e DAZN ha pensato bene di cogliere la palla al balzo.

In questo modo, i ricavi ottenuti dalla Serie B risulteranno raddoppiati rispetto al passato, arrivando a raggiungere un ricavo di 48,5 milioni di euro: “Dopo l’adesione al mercato domestico di Sky e di Helbiz Media, si è aggiunto, entro il termine previsto del 15 giugno, l’operatore che negli ultimi tre anni ha seguito la Serie BKT. Sommando le adesioni con il minimo garantito per la commercializzazione dei diritti internazionali si arriva a un ricavo di 48,5 milioni di euro, che raddoppia di fatto quanto ottenuto nello scorso triennio dalla Lega Serie B per la cessione dei diritti audiovisivi. Una cifra che potrebbe aumentare ulteriormente con i pacchetti riservati ai diritti in chiaro. “

L’offerta proposta da DAZN andrà quindi ad ampliarsi ulteriormente. Vi ricordiamo infatti che, oltre alla Serie A e alla Serie B, l’azienda si è aggiudicata anche l’esclusiva per le prossime partite de LaLiga.

FONTEDAZN