PlayStation 5: come realizzare la soluzione "tascabile" della console

Da quando è approdata la PS5 nel mondo, la folla è impazzita nel tentativo di ottenerne una. Ciò che però è passato in secondo piano è la grandezza effettiva e piuttosto scomoda della console next-gen di Sony. Facendo un salto a qualche tempo fa, la PlayStation 5 arrivò in Italia il 19 novembre 2020 accompagnata da una serie di giochi, tra cui Assassin’s Creed Valhalla, Marvel’s Spider-Man Miles Morales, Demon’s Souls. Ma anche FINAL FANTASY XIV: Endwalker, Back 4 Blood: Standard Edition, Back 4 Blood: Deluxe Edition, Back 4 Blood: Ultimate Edition, HOT WHEELS UNLEASHED, e Cris Tales.

PlayStation 5: dove trovare il video con i vari step

DIY Perks, ha trovato la soluzione al problema. Lo youtuber, che già in passato realizzò una PlayStation 5 interamente in ottone, ha ideato un nuovo design per la console “ingombrante”. La spiegazione con i vari procedimenti su come smontare la propria PS5 Digital e ricostruirla in un sistema molto più piccolo, è riassunta in un video sul proprio canale. Il risultato finale è piuttosto interessante e sembra richiamare le  le periferiche disponibili negli anni ’80.

Effettivamente anche la stessa Sony stava riflettendo su una possibile modifica del design, anche se leggermente più “cauta” rispetto a quella effettuata dallo youtuber. La prova arriva da un report, il quale ha suggerito che nel 2022 farà la sua entrata nel mondo dei videogame con un nuovo modello che rimpiazzerà la cpu attualmente utilizzata. Anche il CFO di Sony, aveva avuto la stessa idea, anche se in quel caso si trattava solo di considerazioni personali. Nulla di ufficiale insomma.