blank

Non possono che arrivare notizie positive per la piattaforme di e-commerce più grande al mondo Amazon. Quest’ultima infatti ha da poco raggiunto un nuovo record di sottoscrizioni del proprio servizio Prime.

Il colosso di Jeff Bezos ha fatto sapere di aver tagliato un nuovo traguardo, ma raggiunto prima di ora. Scopriamo insieme quale numero per capire meglio.

 

Amazon Prime raggiunge un record di sottoscrizioni

Il servizio premium di Amazon ha appena raggiunto quota 200 milioni di abbonati intorno al mondo. Questo è stato comunicato da una lettera agli azionisti da parte di Bezos, nella quale è stato evidenziato il balzo di ben 50 milioni di abbonati rispetto all’inizio del 2020, ovvero dall’inizio della pandemia. In termini di ricavi, Amazon ha fatto sapere di aver incassato la rilevante cifra di 21.3 miliardi di dollari di solo utile netto.

Non possiamo non ricordare che, durante l’anno scorso in pieno lockdown, moltissimi utenti hanno deciso di sottoscrivere il servizio per poter ricevere qualsiasi oggetto a casa propria, senza dover uscire e rischiare quindi un contagio. Un altro aspetto molto importante da ricordare è che, all’interno del pacchetto Prime della piattaforma troviamo anche una piattaforma di contenuti in streaming chiamata Prime Video.

Quest’ultima offre un catalogo immenso di film, serie TV, documentari, show televisivi, che hanno aiutato gli utenti a passare il tempo durante un periodo difficile della storia del nostro paese. Vi ricordo che, se non avete mai provato il servizio Prime, potete richiedere un mese gratuito di prova, decidendo alla scadenza se rinnovarlo o disdirlo. Non vi resta che visitare la pagina ufficiale della piattaforma per richiederlo.