facebook-errore-login-social

Viviamo nell’era delle teorie del complotto, un’era favorita dalla facilità con cui le informazioni ribalzano su Internet. Un esempio di questo è quanto successo con Facebook venerdì scorso. Apparentemente in seguito a riconfigurazione web da parte della compagnia, molti utenti si sono ritrovati disconnessi dal proprio account.

Di per sé non è un problema, ma può diventarlo nel momento in cui sono anni in cui non si mette la password per entrare nel proprio account avendo il login automatico. L’inconveniente si è risolto soltanto il giorno dopo, ma nel frattempo in molti sono dovuti ricorrere ai sistemi di recupero della password.

Tutto sommato qualcosa di non così drammatico, o no? Apparentemente tra i tanti meme che sono comparsi in merito a quanto successo, qualcuno ha anche iniziato a gridare al complotto. Per alcuni infatti, il dover rimettere la password era un modo per Facebook di geolocalizzare gli utenti e sapere da dove si connettevano.

 

Un inconveniente da Facebook

Per alcuni il tutto non si è risolto sabato, ma solo ieri, lunedì 15 gennaio. Apparentemente si trattava di un altro inconveniente legato all’autenticazione a due fattori del social network. Quest’ultimo non riusciva a inviare il codice necessario all’utente nel momento in cui provavano ad accedere.

A sottolineare il problema sorto a causa di questo piccolo problema in casa Facebook, su Downdetector, il sito per eccellenza quando si parla di problemi legati a siti web o giochi online, sono comparse 5.000 segnalazioni nel giro di poco. Quasi l’80% di quest’ultime riguardavano proprio il login al proprio account.