cashback di stato amazon

Con il Cashback di Stato tutti i cittadini italiani avranno l’occasione di poter guadagnare qualcosa in più facendo acquisti tramite i pagamenti elettronici. Purtroppo, però, per poter ottenere il rimborso pari al 10% e fino ad un massimo di 150 euro al mese, è necessario effettuare gli acquisti desiderati soltanto presso i negozi fisici. Da qui scaturisce che non è possibile ottenere il rimborso se si acquista dai siti online. Tuttavia, esiste un trucco che permette di ricevere questo bonus anche con gli acquisti di Amazon.

 

Cashback anche su Amazon: ecco come fare

Una delle grandi limitazioni del Cashback di Stato, come già accennato, riguarda gli acquisti che devono necessariamente essere effettuati presso i negozi fisici. Esiste però un piccolo trucco del tutto legale per poterlo ricevere anche con gli acquisti effettuati sul noto store online di Amazon.

Ma in cosa consiste questo trucco? Nello specifico, bisogna in primis accedere all’applicazione IO presente sul proprio smartphone e bisogna successivamente associare la carta di pagamento che più si preferisce. Dopo di che, basterà recarsi presso i negozi fisici e acquistare una carta prepagata Amazon dell’importo desiderato. Così facendo, si otterrà il rimborso su tale acquisto e successivamente si potranno effettuare acquisti sullo store online utilizzando proprio la carta prepagata acquistata.

Si tratta di un trucco piuttosto semplice e soprattutto valido. Vi ricordiamo che, qualora non aveste lo SPID o il codice pin della carta d’identità elettronica per accedere all’app IO, esistono altre applicazioni e servizi per ottenere il Cashback. Tra questi, il più conosciuto è forse il servizio di pagamenti digitali Satispay.