Huawei, Mate XS, Xiaomi, Mi Mix Alpha, foldable, smartphone pieghevole

I principali produttori di smartphone sono tutti impegnati nella realizzazione di smartphone con display pieghevoli o curvi. Se Samsung sembra intenzionata a lanciare il Galxy Fold 2 in estate, di certo Huawei e Xiaomi non resteranno a guardare.

Secondo un nuovo report proveniente dalla Cina, sembra che Xiaomi e Huawei abbiano iniziato a muoversi per la fornitura delle componenti. Il pezzo più importate per uno smartphone pieghevole è certamente il display e proprio su questo elemento si stanno concentrando i due brand.

Il report indica che entrambi hanno piazzato degli ordini per pannelli UTG, un acronimo che sta per “Ultra Thin Glass”. Si tratta di un rivestimento realizzato in vetro estremamente sottile ed elastico tanto da poter essere piegato. Di solito si trova come copertura esterna del display e garantisce maggiore resistenza agli urti e all’usura rispetto ai rivestimenti in “plastica”.

Huawei e Xiaomi verso il lancio di nuovi device pieghevoli

Lo stesso materiale è utilizzato da Samsung sul Galaxy Z Flip dopo le aspre critiche ricevute dalla prima generazione di Galaxy Fold. Ordini consistenti di questi pannelli UTG da parte di Huawei e Xiaomi lasciano intendere solo una cosa. Una nuova versione di Mate X e di Mi MIX Alpha sono in procinto di arrivare sul mercato

Huawei potrebbe lanciare il novo Mate X nel corso dell’autunno. Il device pieghevole potrebbe arrivare insieme alla famiglia Mate 40 o essere il protagonista di un evento esclusivo. Per quanto riguarda invece il Mi MIX Alpha, Xiaomi ha promesso da tempo una versione commerciale. Questa potrebbe essere la volta buona per lanciare il device, considerando anche i rumor che si susseguono da tempo.