Huawei, Samsung, OEM, smartphone,

Il titolo di maggior produttore di smartphone al mondo è adesso di Huawei. Il brand cinese ha superato lo storico rivale Samsung nelle rilevazioni fatte ad aprile 2020 da Counterpoint Research. Il primato ha dell’incredibile si si considerano le condizioni socio-economiche durante il quale è avvenuto.

Infatti, il lockdown imposto a causa del Coronavirus ha impattato negativamente sulle vendite globali in tutti i settori economici. Inoltre, Huawei si trova a fronteggiare anche la spinosa questione legata al Ban imposto dagli Stati Uniti. Il blocco della fornitura di componenti e servizi ha certamente influito sul numero totale delle vendite di Huawei, ma non quanto ci si aspettava.

Secondo le dichiarazioni di Neil Shah, VicePresidente delle Ricerche presso Counterpoint, ha confermato i risultati emersi. Huawei è il principale produttore di smartphone con un mercato globale del 19%. Samsung invece si è dovuta accontentare del 17% nello stesso periodo preso in esame.

Huawei è il primo produttore di smartphone al mondo

Il successo di Huawei è legato molto alla percezione del brand che gli utenti avevano prima del Ban. Infatti, in Cina il colosso è riuscito a collezionare risultati record per tutta la prima parte dell’anno. Di contro, per Samsung ha influito particolarmente il periodo del lockdown. Il produttore non è stato altrettanto efficace ed attrattivo in mercati importanti come USA, Europa, India e America Latina.

In questi paesi la domanda di smartphone è colata a picco e alle prime riaperture a marzo 2020, i consumatori hanno puntato su Huawei. La ripresa dell’economia in Cina è stato un altro fattore estremamente importante per il brand nazionale. Tuttavia, un elemento importante da tenere in considerazione è la questione legata alla mancanza dei Google Mobile Services sui device cinese.

Questo fattore sta influenzando le quotazione di mercato nei paesi dove è forte la presenza dei servizi Google. Nel breve periodo potrebbe continuare a macinare record, ma sul lungo periodo potrebbe arrivare un calo sensibile delle vendite. In questo caso, Samsung vedrebbe il proprio market share salire nuovamente per il contro-sorpasso.