Come promesso, la prima versione Beta di Android 11 è adesso disponibile anche per gli smartphone Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro. Chi è in possesso di uno di questi smartphone può dunque aggiornare il proprio dispositivo e provare in anteprima le novità della prossima versione del sistema operativo di Google per dispositivi mobile. Quelli di Xiaomi sono tra i primi smartphone in assoluto a ricevere l’aggiornamento: Android 11 Beta è infatti disponibile – al momento – per una quantità piuttosto limitata di dispositivi che include, oltre i Pixel, alcuni smartphone OnePlus.

Se siete curiosi di scoprire cosa Google ha in serbo per il futuro e volete aggiornare il vostro smartphone ad Android 11, proponiamo una guida redatta dai colleghi di XDA-Developers che vi aiuterà per il processo di installazione. Ricordiamo, tuttavia, che trattandosi di una versione Beta e non definitiva, questa potrebbe includere bug e rendere lo smartphone instabile. Oltre ciò, l’installazione della ROM potrebbe comportare la rimozione di tutti i file archiviati, per cui si consiglia, prima di procedere, di effettuare un backup.

Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro ricevono Android 11 Beta, come scaricare e installare l’update

A seguire, la procedura illustrata dai ragazzi di XDA-Developers per scaricare ed installare la prima versione Beta di Android 11 su Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro. Prima di proseguire, ricordiamo che per installare la ROM occorre un PC Windows ed è necessario dapprima sbloccare il bootloader dello smartphone. Inoltre, ecco alcuni link utili per scaricare l’update.

  1. Scarica MiFlash Tool su un PC Windows facendo clic qui. Estrai lo strumento e installalo. E’ consigliato avere ADB e Fastboot installati sul PC, nel caso in cui ce ne fosse bisogno.
  2. Riavvia lo smartphone in modalità Download spegnendolo e premendo contemporaneamente i pulsanti di accensione e riduzione del volume.
  3. Collega lo smartphone al computer con cavo USB.
  4. Scarica il file .tgz della ROM Fastboot ed estrailo. Ricorda la posizione di estrazione, poiché dovrai incollare l’indirizzo in MiFlash Tool.
  5. Esegui MiFlash Tool sul computer e nella barra degli indirizzi all’interno dello strumento, incolla la posizione di estrazione dalla ROM.
  6. Clicca sulla voce “Aggiorna” in MiFlash e l’app dovrebbe riconoscere automaticamente il tuo dispositivo.
  7. Clicca sulla voce “Esegui” in MiFlash per eseguire il flashing del file ROM sullo smartphone.
  8. La barra di avanzamento di MiFlash diventerà verde, ciò indicherà che la ROM è stata installata correttamente. Il dispositivo dovrebbe avviarsi automaticamente con Android 11.