Bollette-Luce-sconto-tre-mesi

Dopo diversi mesi trascorsi chiusi dentro casa o comunque costretti a uscire per lo stretto indispensabile anche post riapertura, le bollette degli italiani sono lievitate fortemente a causa dei maggiori consumi.

La situazione ha portato le associazioni dei consumatori a cercare di mediare con le aziende di fornitura di Luce e Gas, le quali hanno messo in atto una serie di iniziative per alleggerire gli italiani dalle incombenze del pagamento di bollette e fatture.

Però di fatto, questo rappresenta il periodo migliore per passare a contratti più vantaggiosi sul breve e lungo termine: l’abbassamento dei costi per le materie prime, vista la drastica riduzione di domanda, potrebbe permettere ai clienti di cogliere al volo alcune offerte esclusive.

Luce e Gas: come risparmiare in bolletta con queste offerte

Per trovare le migliori tariffe, vi consigliamo di affidarvi a siti di comparazione online quali possono essere SOSTariffe.it o Altroconsumo.Ogni famiglia ha esigenze differenti e pertanto è opportuno valutare globalmente ma in maniera precisa quale sia il formato su misura per i propri consumi.

Stando ai consumi di una famiglia tipo, valutati dall’ARERA, il cui consumo energetico annuo si attesti all’incirca attorno ai 2700 KWh per un costo di circa 500 euro, si potrebbero risparmiare ben 75 euro.

Anche per il Gas si può fare una simile analogia: passando da mercato tutelato a mercato libero – a fronte di un consumo annuo medio di1400 Smc – si potrebbero risparmiare circa 80 euro.

Naturalmente, secondo questa logica, più si consuma, più si risparmia, perciò i vantaggi più cospicui li otterranno le famiglie con consumi tendenzialmente superiori a queste soglie, cercando sempre di evitare gli sprechi.