Come abbiamo potuto constatare negli ultimi mesi, il 2020 è in assoluto un anno ricco di novità tecnologiche, tra cui ovviamente la nuova rete ultra veloce 5G ed il nuovo standard televisivo DVB T2. Tra le molteplici innovazioni che hanno interessato, e che continueranno ad interessare il nostro paese,  non si può però non citare il progetto “Piazza WiFi Italia”. Da diverse settimane, infatti, è attiva ufficialmente su tutto il territorio Italiano la prima rete WiFi pubblica che, come possiamo facilmente intuire dal nome, offre ad ogni cittadino un punto di accesso costante al mondo  del web. Nato da una collaborazione fra il Ministero per lo Sviluppo e l’Economia e l’Agenzia per l’Italia Digitale, nelle ultime settimane la nuova rete pubblica ha già raggiunto molteplici comuni ma, ben presto, quest’ultima permetterà ad ogni Italiano di accedere al mondo del Web in maniera gratuita.  Un colpo basso per Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad che, di fatto, vedono le proprie reti mobili in pericolo. Scopriamo quindi di seguito ulteriori dettagli a riguardo.

WiFi Gratuito: al via il progetto innovativo del Governo Italiano

Denominato “Piazza WiFi Italia”, ad oggi il progetto per la rete WiFi pubblica è già attivo in ben 2726 i comuni che, di fatto, hanno disseminato per le strade molteplici HotSpot, i cosiddetti punti d’accesso. La nuova rete è ovviamente ancora in fase di Installazione ma, molto presto, quest’ultima verrà estesa ad oltre 7500 comuni. Per consultare quindi la mappa degli HotSpot attualmente attivi e controllare quelli in fase di installazione, potete collegarvi al seguente link.

Per poter collegarsi alla rete WiFi gratuita, però, bisognerà effettuare dei semplici passaggi: 

  1. scaricare sul proprio telefono Android o iOS l’apposita applicazione gratuita;
  2. effettuare la registrazione inserendo tutti i dati desiderati;
  3. Individuare una postazione hotspot vicina alla propria posizione ed agganciarsi.